Categorie
Diritto Sindacale Iscrizioni Università Psicologia e Sociologia Istituzioni di Diritto Privato Generica Antropologia Giuridica Lingue Economia degli Intermediari Finanziari Filosofia Del Diritto Diritto Romano Pensiero Sociologico Architettura e Design Pedagogia Macroeconomia Economia Internazionale Informazioni Varie Statistica Giurisprudenza Economia Politica Statistica e Probabilità Stage e Lavoro Storia Contemporanea Economia Aziendale Sociologia Corso di Laurea Scienze Sociali Ingegneria aerospaziale Test di ammissione Chimica e Biologia Tesi Sociologia Politica Medicina e Farmacia Economia e Gestione delle Imprese Consigli sugli esami Filosofia Diritto Internazionale Diritto Civile Psicologia Sociale Procedura Civile Informazioni << Diritto Ecclesiastico Diritto Canonico Diritto Penale Relazioni Internazionali Microeconomia Lettere e Comunicazione Storia Del Diritto Diritto Privato Diritto Dell'Unione Europea Generiche su esami Informazioni su Docsity Diritto Costituzionale Ingegneria Diritto Amministrativo Filosofia Politica Diritto Tributario Storia Moderna _Altro... Storia Economica Lettere Moderne Informatica Giuridica Diritto Comunitario Fisica Test D'ingresso Generico Informatica Diritto Del Lavoro Marketing Economia Procedura Penale Diritto Pubblico Generiche Iscrizioni / Scelta università Finanza Scienze Politiche Istituzioni di Diritto Romano Sistemi Giuridici Comparati Storia del Diritto Medievale e Moderno Matematica Diritto Commerciale Management Storia e Archeologia Psicologia Dello Sviluppo Diritto Processuale Civile Scienza Politica Sociologia del Diritto Ingegneria civile generiche su esami Diritto Comparato Informazioni sulle Università Scienza Delle Finanze Tesi e Tesine Storia delle Dottrine e delle Istituzioni Politiche Inglese

Qual è la differenza tra uguaglianza formale e sostanziale?

0 voti

17 luglio 2012 13:18
in Diritto Amministrativo da giulia_20 (Università di Macerata, Giuriprudenza)

Qual è la differenza tra uguaglianza formale e sostanziale?

proporzionalita'
  
Doc4sale
7 Risposte
0 voti

17 luglio 2012 14:20
martina.bolognesi2do (Università Alma Mater di Bologna, Giuriprudenza)
Uguaglianza formale = E' un principio in cui si afferma l'uguaglianza delle persone, dei cittadini. Non c'è differenza nella posizione dei cittadini rispetto alla legge "Tutti sono uguali di fronte alla legge", l'art. 3 della Costituzione Uguaglianza sostanziale = uguaglianza che si verifica nella realtà, è lo Stato a doverla perseguire e farla ottenere. Es. Se a una persona diversamente abile viene impedito l'accesso a un pubblico ufficio perché manca un ascensore o una rampa di scivolo, non c'è uguaglianza sostanziale, c'è solo quella formale, quindi sarà lo Stato a dover provvedere all'istallazione di un ascensore. L'uguaglianza davanti alla legge è detta formale; ma la parte più innovativa dell'art. 3 sta nel secondo comma, laddove si afferma che per rendere effettiva l'eguaglianza fra i cittadini, lo Stato deve fare interventi che tutelino e migliorino le condizioni delle categorie svantaggiate.

Fai il log in oppure registrati per aggiungere un commento.

–1 voto

12 aprile 2013 16:36
miscia (International University College of Turin, Giuriprudenza)
il principio di uguaglianza in estrema sintesi è sancito all'art.3 della nostra costituzione.il principio di uguaglianza formale è espresso al primo comma dell'art 3 mentre quello sostanziale al secondo comma.

Fai il log in oppure registrati per aggiungere un commento.

0 voti

8 febbraio 2014 15:40
salvo.oliva90 (Università non definita, Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche)

no

 

Fai il log in oppure registrati per aggiungere un commento.


0 voti

8 febbraio 2014 16:06
gina871 (Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", Giuriprudenza)

l'guaglianza formale = E' un principio in cui si afferma l'uguaglianza delle persone, dei cittadini. Non c'è differenza nella posizione dei cittadini rispetto alla legge 
"Tutti sono uguali di fronte alla legge", l'art. 3 della Costituzione 
Uguaglianza sostanziale = uguaglianza che si verifica nella realtà 
Es. Se a una persona diversamente abile viene impedito l'accesso a un pubblico ufficio perché manca un ascensore o una rampa di scivolo, non c'è uguaglianza sostanziale (ma c'è solo quella formale) 

Art. 3 Costituzione "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese." 
L'eguaglianza davanti alla legge è detta formale; ma la parte più innovativa dell'art. 3 sta nel secondo comma, laddove si afferma che per rendere effettiva l'eguaglianza fra i cittadini, lo Stato deve fare interventi che tutelino e migliorino le condizioni delle categorie svantaggiate (si parla di eguaglianza sostanziale). 

 

Fai il log in oppure registrati per aggiungere un commento.

0 voti

8 febbraio 2014 17:10
simonal.82 (Università Mediterranea di Reggio Calabria, Laurea specialistica)

Uguaglianza formale = E' un principio in cui si afferma l'uguaglianza delle persone, dei cittadini. Non c'è differenza nella posizione dei cittadini rispetto alla legge
"Tutti sono uguali di fronte alla legge", l'art. 3 della Costituzione

Uguaglianza sostanziale = uguaglianza che si verifica nella realtà
Es. Se a una persona diversamente abile viene impedito l'accesso a un pubblico ufficio perché manca un ascensore o una rampa di scivolo, non c'è uguaglianza sostanziale (ma c'è solo quella formale)

Fai il log in oppure registrati per aggiungere un commento.

0 voti

8 febbraio 2014 17:26
Nastu941 (Università di Salerno, Giuriprudenza)

Fomrale è solo astratta... sostanziale sta nell'eliminazione degli ostacoli economici e sociali.

Fai il log in oppure registrati per aggiungere un commento.

0 voti

9 febbraio 2014 17:49
leonardoraponi (Università di Roma La Sapienza, Scienze giuridiche)

come hanno scritto ugualianza formale primo comma ed è l'uguaglianza davanti alla legge davanti allo stato. ma i cittadini benchè uguale davanti alla legge , DI FATTO sono disuguali tra loro, vuoi per diverse condizioni economiche vuoi per la propria etnia ecc.
ed è qui che subentra l'uguaglianza sostanziale ossia lo stato si deve mobilitare al fine di eliminare o almeno di assottigliare questa forma di diseguaglianza di fatto.
ed è importantissimo perche se esistesse solo l'uguaglianza formale allora avremo una uguaglianza solamente teorica e non pratica

Fai il log in oppure registrati per aggiungere un commento.

Domande correlate
8 Risposte
10 Risposte
Rispondi subito
forma (Università di Roma La Sapienza, Scienze giuridiche)
4 Risposte
Rispondi subito
mikki (Università Telematica Tel.M.A., Scienza dell'amministrazione)
15 Risposte
Rispondi subito
cecececece (International University College of Turin, Acustica ambientale)