Prepara gli esami con i nostri Tutor Online prova gratis

Schema pensiero Hegel, Schemi riassuntivi di Filosofia. Università Alma Mater di Bologna

Filosofia

Descrizione: Schema del pensiero di Hegel
Mostro le pagine  1  -  2  di  2
La preview di questo documento finisce qui| Per favore o per leggere il documento completo o scaricarlo.
Informazioni sul documento
Caricato da: eowyn1980
Visite: 1000+
Downloads : 50
Universita: Università Alma Mater di Bologna
Materia: Filosofia
Data di caricamento: 03/05/2011
Incorpora questo documento nel tuo sito web:
eli43x - Università non definita

Ottimo

07/05/12 00:49
pfsco - ESCP Europe

grande

19/02/12 14:12
iuub - Istituto Marangoni

Ottimo schema

19/01/12 10:18
iuub - Istituto Marangoni

Ottimo schema

19/01/12 10:18

HEGEL

• Grande importanza della Rivoluzione Copernicana F 0 D E incompleta e va ridefinita

• Non condivide la filosofia del limite F 0 D E non posso stabilire a priori cosa la ragione possa conoscere • La ragione mostra quello che può fare attraverso la sua attività

• La ragione non può limitarsi al finito ma aspira all'infinito F 0 D E K. aveva precluso questa aspirazione già dall'inizio impedendo al soggetto di superare l'infinito (noumeno) e di cogliere la realtà

Filosofia hegeliana F 0 D E SISTEMATICA : basa tutto il sapere su un solo principio l'ASSOLUTO

L'ASSOLUTO è RAGIONE F 0 D E è in grado di giungere ad una conoscenza intera della REALTÀ F 0 D F

FINITO + INFINITO

L'assoluto -realtà- non è in STASI ma è DIVENIRE F 0 D E DIALETTICA chiave d'interpretazione di tutta la realtà

Assoluto e Spirito sono come un circolo in cui fine e inizio coincidono in maniera dinamica

Questo movimento circolare o a SPIRALE si divide in 3 momenti:

• TESI = momento astratto o intellettivo e corrisponde al semplice porsi delle cose

• ANTITESI = momento dialettico o negativamente razionale in cui la stessa tesi viene negata RITMO TRIALICO

• SINTESI = momento speculativo o positivamente razionale, non si ferma davanti ai due infiniti ma li unisce negando la negazione stessa

Attraverso questo movimento H può spiegare lo Spirito e l'Assoluto :

LO SPIRITO

• TESI = l'essere "in se" : è l'intuizione di essere, esistere

• ANTITESI = l'essere "fuori di se" : il non-io, cioè il mondo o natura grazie al quale l'io prende coscienza di se

• SINTESI = ritorno in se o l'essere "in se per se" : dove io e non-io si unificano

L'ASSOLUTO

• TESI = "idea in se" o scienza della LOGICA

• ANTITESI = "idea fuori di se" o NATURA

• SINTESI = "idea che ritorna in se" o filosofia dello SPIRITO

LA LOGICA

La logica si identifica con l'ontologia, in quanto descrive l'essere nel suo originario costituirsi, i principi in base ai quali l'essere si realizza e si modifica nel mondo.

L'assurdità secondo H consiste nel voler separare l'essere dalle condizioni formali in cui si manifesta. Queste condizioni sono l'essere stesso nelle sue manifestazioni ed è per questo che la Logica è la disciplina che ha per oggetto le manifestazioni originarie dello Spirito. La triade dialettica fondamentale in cui è strutturata la logica è costituita da:

• ESSERE • ESSENZA • CONCETTO

ESSERE concetto indeterminato NULLA

DIVENIRE F 0 A F

concretizzo le forme determinate F 0 A F

ESSERE DETERMINATO determinato dall'azione di : ha opposte generalità di essere e nulla . QUANTITA'

. QUALITA' . MISURA

ESSENZA riflessione su di se dell'essere determinato

concedendosi all'interno di un sistema di relazioni

L'ESSENZA PERCEPISCE LA SUA RAGION D'ESSERE FENOMENO

REALTA' EFFETTIVA

soggettiva L'ESSERE diventa CONCETTO in seguito a una riflessione su di se in una dimensione

oggettiva

IDEA l'autocomprendersi

dell'essere in una totalità in cui confluiscono le dimensioni dell'oggettivo e del soggettivo

Docsity non è ottimizzato per il browser che stai usando. Per una miglior fruizione usa Internet Explorer 9+, Chrome, Firefox o Safari! Scarica Google Chrome