Prepara gli esami con i nostri Tutor Online prova gratis

Domande e esercizi d'esame - Fondamenti di Metallurgia e tecnologia meccanica - Parte 1, Domande di esame di Metallurgia E Tecnologia Meccanica. Università non definita

Metallurgia E Tecnologia Meccanica

Descrizione: Esempi di domande e esercizi d'esame relative alla parte di Metallurgia del corso di Fondamenti di metallurgia e tecnologia meccanica
Mostro le pagine  1  -  2  di  4
La preview di questo documento finisce qui| Per favore o per leggere il documento completo o scaricarlo.
Informazioni sul documento
Caricato da: antonio
Visite: 1000+
Downloads : 50
Universita: Università non definita
Indirizzo: Ingegneria
Data di caricamento: 22/01/2010
Incorpora questo documento nel tuo sito web:
Microsoft Word - domande metallurgia11.doc

Esempi di domande d’esame

(Fondamenti di Metallurgia e Tecnologia Meccanica)

1a parte di Metallurgia

1.Dato il diagramma di stato Fe-C completo, considerare una lega con %C = 4,8%.

Calcolare la quantità delle fasi e dei costituenti strutturali alle seguenti temperature:

-1148°C (1/2 tempo della trasformazione eutettoidica);

-20° C;

Disegnare per la lega assegnata la curva di raffreddamento per successivi stati

d'equilibrio.

2.Dato il diagramma di stato Fe-C completo, considerare una lega con %C = 1,8%.

Calcolare la quantità delle fasi e dei costituenti strutturali alle seguenti temperature:

-727°C (1/2 tempo della trasformazione eutettoidica);

-20° C;

Disegnare per la lega assegnata la curva di raffreddamento per successivi stati

d'equilibrio.

3.Dato il diagramma di stato Fe-C completo, considerare una lega con %C = 2,5%.

Calcolare la quantità delle fasi e dei costituenti strutturali alle seguenti temperature:

-1148°C (1/2 tempo della trasformazione eutettoidica);

-20° C;

Disegnare per la lega assegnata la curva di raffreddamento per successivi stati

d'equilibrio.

4.Disegnare le curve isoterme (curve TTT) per un generico acciaio ipereutettoidico.

5.Disegnare le curve anisoterme (curve CCT) per un generico acciaio ipoeutettoidico.

6.Data la curva σ-ε di un acciaio al carbonio (come ricavabile da una prova di trazione),

definire il carico di rottura R, il carico di snervamento Rs, l’allungamento % a rottura A% e

la strizione % a rottura Z%.

7.Indicare l’effetto della presenza di dislocazioni all’interno di un reticolo cristallino.

8.Indicare le analogie esistenti tra la prova di durezza Brinell e la prova di durezza Vickers.

9.Sui diagrammi di trasformazione isoterma dell’austenite (riportati qui sotto), indicare il

tipo di struttura che si ottiene al termine del raffreddamento isotermo alla temperatura di

600°C ed alla temperatura di 400°C.

10.Con riferimento al diagramma di stato riportato qui sotto, determinare in condizioni di

equilibrio, la varianza della lega avente B=30%, alla temperatura di 600°C. Indicare con un

tratteggio i campi di esistenza di una sola fase (campi monofasici). Per la stessa lega

precedentemente indicata, tracciare la curva di raffreddamento per successivi stati di

equilibrio, indicando la composizione chimica delle fasi e la loro quantità alle seguenti

temperature: a) 600°C (a metà tempo d’arresto); b) 0°C.

11.Con riferimento alla prova di trazione dei materiali metallici, definire il parametro E ed

indicare quale caratteristica rappresenta.

12.Descrivere i fenomeni di natura meccanica che avvengono in una massa metallica per

effetto della diminuzione della dimensione media del grano cristallino.

% B →0 100

T

200°

1000°

600°

800°

400°

13.Sul diagramma di trasformazione anisoterma dell’austenite (riportato qui sotto), indicare

il tipo di struttura che si ottiene al termine del raffreddamento indicato con la freccia.

Docsity non è ottimizzato per il browser che stai usando. Per una miglior fruizione usa Internet Explorer 9+, Chrome, Firefox o Safari! Scarica Google Chrome