Pasolini e la sua critica alla TV - Video-lezioni

Video-lezioni, Letteratura Italiana

Descrizione: Nel 1971 Pier Paolo Pasolini, durante un programma televisivo condotto da Enzo Biagi, parla del potere del medium televisivo e della sua illusoria libertà come mezzo di comunicazione. Questo è uno dei tantissimi temi trattati dall'autore bolognese nelle sue opere,insieme al suo "genocidio culturale" causato proprio da questo apparecchio,secondo lui infatti,quest'ultimo intorpidisce le masse con le sue manovre ancorate al profitto.
Informazioni sul documento
Caricato da: Cesarigno
Visite: 73
Universita: Università di Napoli L'Orientale
Docsity non è ottimizzato per il browser che stai usando. Per una miglior fruizione usa Internet Explorer 9+, Chrome, Firefox o Safari! Scarica Google Chrome