Analisi strutturale tv, Esercizi di Storia Della Radio E Della Televisione
ilaria_maddalozzo
ilaria_maddalozzo

Analisi strutturale tv, Esercizi di Storia Della Radio E Della Televisione

1 pagina
1Numero di download
253Numero di visite
Descrizione
esempio di analisi strutturale per il laboratorio di linguaggio della tv generalista
20 punti
Punti download necessari per scaricare
questo documento
Scarica il documento
Anteprima1 pagina / 1

ANALISI STRUTTURALE DI UOMINI E DONNE-OVER

La trasmissione marcata Mediaset Uomini e donne nasce nel 1996 da un'idea di Maria De Filippi come talk show dove, in ogni puntata, una coppia ( fidanzati, sposati ecc... ) raccontavano la propria storia sotto la conduzione della stessa signora Costanzo. Dal 2001 la trasmissione, mantenendo lo stesso nome, cambia quasi del tutto genere, divenendo un dating show : sempre con la medesima presentatrice, il programma vede nel corso delle puntate schiere di donne o schiere di uomini pronti a corteggiare la/il tronista ( termine divenuto ormai parte del linguaggio italiano quotidiano ), il tutto colorato da una lista innumerevole di teatralissimi opinionisti e da una perennemente annoiata Maria De Filippi (la quale, in ogni puntata, conduce sedendo sugli scalini del set televisivo, in scarpe da tennis e jeans strappati ) .

All'inizio il programma aveva come protagonisti ragazzi e ragazze bellissimi, dei quali poco importava la preparazione scolastica ma di cui affascinava la propensione al melodramma e alla sceneggiata; da qualche anno a questa parte la scaltra De Filippi, insieme ai suoi autori, ha deciso di dedicarsi con il suo show un paio di giorni alla settimana ad una fascia di pubblico differente, insomma di un'altra età. Nasce così Uomini e donne-over, il programma per cuori solitari non proprio freschi di primo amore.

La trasmissione, essendo sempre mandata in onda live, non si fa certo mancare momenti di sovvrapposizioni di dialoghi, commenti ben poco ponderati e stacchi pubblicitari nel mezzo di interessantissime discussioni; il format si struttura su lunghi confronti tra i corteggiati e i corteggiatori, registrazioni di appuntamenti fuori dagli studi e lunghi balli di gruppo nel mezzo del set televisivo. I corteggiati, nel corso delle settimane, dovranno fare una cernita di tutti i corteggiatori, scegliere i migliori per poi trovare il vero amore. Tutto ciò non è niente di diverso dalla trasmissione in versione " giovanile", se non fosse per il tempo materiale dedicato agli interventi dei protagonisti. Il discorso lasciato a ruota libera non fa che creare, intenzionalmente, compassione per i vagheggiamenti senza fine degli over.

Durante la vita del programma abbiamo visto nascere figure caricaturiali come la cubista ottantenne ( tralasciando dall'analisi i personaggi-opinionisti , anche loro, a dir poco, pittoreschi ) o vere e proprie lotte tra le signore partecipanti, con dettagliate cronache su tabloid pagine web di gossip, come a dire " anche noi negli anta abbiamo un'energia vitale pari a quella dei ventenni "

In sostanza, Uomini e donne-over è una trasmissione all'insegna dell'amore che insegna che non è mai troppo tardi, neanche per i batticuore, i balli in diretta tv e i discorsi trash e senza fine.

non sono stati rilasciati commenti