Diritto Privato - Responsabilità patrimoniale e complicità fatti giuridici, Appunti di Diritto Privato. Università degli Studi di Firenze
matteo-vecchietti
matteo-vecchietti

Diritto Privato - Responsabilità patrimoniale e complicità fatti giuridici, Appunti di Diritto Privato. Università degli Studi di Firenze

PDF (18 KB)
1 pagina
67Numero di visite
Descrizione
Appunti diritto privato riguardanti argomentazioni della responsabilità patrimoniale e complicità nei fatti giuridici, Università di Firenze 2017
20 punti
Punti download necessari per scaricare
questo documento
Scarica il documento
Anteprima1 pagina / 1
Scarica il documento
Appunti diritto privato - Garanz

APPUNTI DIRITTO PRIVATO

RESPONSABILITÀ PATRIMONIALE - MEZZI DI CONSERVAZIONE GARANZIA PATRIMONIALE

� Garanzia Patrimoniale : Definita come garanzia generica, ovvero la garanzia che ciascun 1 creditore di quanto è debitore di un altro soggetto. Mezzi di conservazione si dividono in due: 1. AZIONE REVOCATORIA => (art.2091) si mira a revocare atto compiuto dal debitore; esistono

dei presupposti oggettivi e soggettivi. Oggettivi: Atto di disposizione del debitore con cui si rechi pregiudizio alle ragioni del debitore. ° Presupposti oggettivi: atto dispositivo che incide sulla natura reale del patrimonio. ° Soggettivi: il debitore abbia compiuto azioni atte a sottrarsi ai propri obblighi ° Presupposto soggettivo: malafede del debitore ° Il creditore quindi dovrà mostrare la malafede tramite vari mezzi. Concetto di Revocare nell’azione revocatoria: atto rimane perfettamente valido ed efficace, salvo nei conti del creditore che ha agito con azione revocatoria; se un domani debitore rimarrà inadempiente => creditore potrà rivalersi anche se bene diventato di terzi. 2. AZIONE SURROGATORIA => (art 2900) azione con la quale il creditore chiede di essere

sostituito al proprio debitore nell’esercizio di azione dei diritti, che il debitore omette di professare.

es. credito verso terzo non adempiuto / omette di esercitare azione di annullamento o rescissione del contratto. Vantaggio : per il creditore che ha agito in surrogatoria, ma non solo per lui => per tutti eventuali creditore del debitore poiché aumenta garanzia patrimoniale che debitore da a ciascuno di essi. Tuttavia essa non deve riguardare fatti e situazione di natura strettamente personale, che vanno nella discrezionalità più assoluta del soggetto.

COMPLICITÀ FATTI GIURIDICI

Insieme meccanismi predisposti dall’ordinamento per dare pubblica conoscenza dei fatti giuridici. Come si da pubblicità? Attraverso pubblici registri, che si dividono in tre: - STATO CIVILE - IMPRESE - IMMOBILIARI La pubblicità inoltre si divide in: - PUBBLICITÀ NOTIZIA => serve a dare notizia, ovvero rendere fatto giuridico accaduto conoscibile, tale per cui nessuno può negare la sua esistenza. Registrati nei registri civili tipologie quali: es. morti, nascite, cittadinanza ecc.. - PUBBLICITÀ DICHIARATIVA => si parla di trascrizione, ovvero atti dispositivi a beni immobili;

trascritti atti e producono effetto reale in beni immobili. La trascrizione serve a risolvere contenenza tra più acquirenti di uno stesso bene immobile; chi trascrive per primo prevale su altri anche se gli altri fossero anteriori al suddetto. Quindi la trascrizione serve, in pratica, a determinare a chi realmente va destinato quel determinato bene immobile. - PUBBLICITÀ COSTITUTIVA => unica forma di questa categoria è l’estinzione dell’ipoteca;

quindi non sorge diritto reale senza l’ipoteca.

� di �1 1

commenti (0)
non sono stati rilasciati commenti
scrivi tu il primo!
Scarica il documento