Domande di esame di Economia politica, Prove d'esame di Economia Politica
giuly_fly
giuly_fly

Domande di esame di Economia politica, Prove d'esame di Economia Politica

2 pagine
494Numero di visite
1Numero di commenti
Descrizione
Alcune domande di esame di Economia politica Università degli studi di Catania Facoltà di Giurisprudenza Corso A/L
20 punti
Punti download necessari per scaricare
questo documento
Scarica il documento
Anteprima2 pagine / 2

Domande Esame Economia Politica

Università degli Studi di Catania

Facoltà di Giurisprudenza

Corso A/L

Domanda 1)

a) Dite quale è il carattere fondamentale dell’oligopolio

b) Esaminate dettagliatamente, utilizzando anche una rappresentazione grafica, la curva di domanda

ad angolo dell’impresa oligopolistica

c) Con riferimento a una situazione di mercato oligopolistica, spiegate cosa sono: un gioco, una

strategia dominante. Dite quale situazione viene definita “equilibrio di Nash”.

Domanda 2)

a) Spiegate quali sono le due caratteristiche principali di un’attività rischiosa

b) Dite quando una scommessa può essere denominata equa

c) Fornite tre esempi numerici relativi a una scommessa che preveda solo due possibili risultati, così

che essa risulti: i) equa; ii) iniqua; iii) favorevole

Domanda 3)

a) Spiegate cosa sono il guadagno di trasferimento e la rendita economica.

b) Definite i seguenti concetti: forza lavoro, tasso di partecipazione alla forza lavoro, differenziali

salariali di equilibrio.

c) Spiegate la teoria dei salari di efficienza.

Domanda 4)

a)Spiegate cosa mostra una regola di politica monetaria

b) Dite quali sono, per la banca centrale, le implicazioni derivanti dal perseguimento di un obiettivo

flessibile di inflazione

c) Esaminate in che modo la Banca centrale fissa il tasso di interesse qualora accetti la Regola di

Taylor e indicate la relativa formula

d) Spiegate quando un governo è finanziariamente affidabile

Domanda 5)

a) Rappresentate in un grafico il costo marginale e il beneficio marginale derivanti dal detenere

moneta e individuate la quantità di equilibrio della quantità di moneta domandata. Utilizzando il

medesimo grafico, individuate le nuove situazioni di equilibrio a seconda che si verifichi: i) un

aumento del reddito reale, o ii) una diminuzione del tasso di interesse.

b) Definite la base monetaria e il moltiplicatore monetario

c) Indicate quali sono i tre motivi per detenere moneta.

Domanda 6)

a) Definite la funzione dell’offerta aggregata

b) Esaminate l’andamento dell’offerta aggregata nel modello classico, fornendone una

rappresentazione grafica

c) Utilizzando la funzione di offerta aggregata di lungo periodo e la funzione macroeconomica della

domanda, rappresentate graficamente una situazione di equilibrio. Spiegate, anche con riferimento

al grafico in questione, cosa avviene nel caso in cui si verifichi una variazione permanente

dell’offerta aggregata e come la politica monetaria può ammortizzare detta variazione.

Monopolio, concorrenza perfetta, curva di Phillips, curve d'indifferenza Oligopolio + Grafico