alessiach

Cosa sono i CALCHI in SOCIOLINGUISTICA?

Cosa sono i CALCHI in SOCIOLINGUISTICA?

Aggiungi un commento

0%

3 risposte

salvatore morrone

Il calco è un procedimento di formazione delle parole che si basa su termini esistenti in un'altra lingua. Esso consiste nel coniare nuovi termini riprendendo le strutture della lingua di provenienza. Si tratta di una forma particolare di prestito, spesso utile per colmare lacune lessicali (soprattutto nel campo della scienza e della tecnologia); altre volte si tratta di fenomeni spontanei, privi di una funzione vera e propria, dato che il termine sarebbe già disponibile. Si distingue in genere il calco semantico da quello morfologico.

La creazione di una parola può semplicemente consistere nel dare un significato nuovo ad un termine già esistente. Ad esempio, il verbo_realizzare_ viene usato nella lingua di tutti i giorni anche nel senso di 'rendersi conto'. Questa accezione non è italiana, ma proviene dall'ingleseto realize.[2] Similmente si è formato il termine salvare per indicare la memorizzazione digitale; il termine è ricalcato sull'inglese to save, che prevede anche questa accezione.

Una parola composta può essere creata a partire da una combinazione di elementi sconosciuta nella lingua di arrivo. Ad esempio, la parola_grattacielo_ è un calco morfologico dall'inglese skyscraper; grattare sta per to scrape ecielo sta per sky.[3] Prima della creazione di questo termine, l'italiano non aveva parole per indicare delle costruzioni abitabili a forma di torre.

Analogamente è nato il termine ferrovia, proveniente dal tedescoEisenbahn: ferro sta per il tedesco Eisen e via per Bahn.[4]

Il termine fine settimana, infine, si è imposto in italiano moderno accanto al prestito originale week end.

L'etimo della parola aria condizionata è basato su un errore di traduzione. L'idea era quella di ricalcare il termine inglese air conditioned. La parola conditioned, comunque, non si riferisce all'aria, ma al locale climatizzato (altrimenti l'espressione di partenza sarebbe stata_conditioned air_). Tradotto correttamente, air conditioned significa "(locale) condizionato da aria", mentre la climatizzazione si chiama air conditioning.[5]

Aggiungi un commento

Rembella

Garzanti Linguistica definisce il calco un particolare tipo di prestito per il quale nella lingua ricevente non viene ripresa la parola, ma viene riprodotta la sua struttura (p.e. ferrovia dal tedesco Eisenbahn, composto di Eisen ‘ferro’ e Bahn ‘via’), oppure quando una parola già esistente in una lingua assume un nuovo significato per influenza del significato della parola corrispondente in un’altra lingua (p.e. realizzare ‘capire bene, rendersi conto’ dall’inglese to realize) | la forma linguistica che ne risulta: calco lessicale, semantico, sintattico

Aggiungi un commento