Vorrei sapere che diritti ha il concepito,il bambino ancora non nato,io ho studiato il mio libro ma non sono sicura di quello che ho capito, in pratica ho capito solo che il bambino (Ancora non nato) viene riconosciuto solo diritti a valenza patrimoniale: ?

successione e donazione ma ha diritto anche al risarcimento in questi due casi?: -malformazione,quindi risarcimento al diritto di salute -uccisione del padre il bambino ancora in grembo ha diritto al risarcimento? o si parla di aspettativa(ossia quell'interesse preliminare del bambino che al momento della sua nascita potrà avere diritti soggettivi) sono molto confusa, qualcuno mi può spiegare anche con uno schemino grazie!
04-11-2010

Risposte (5)

risposta migliore

Commenta 
fiona 09-12-2010
fiona - Fondazione Università di Mantova
Ciao!!! cerco di rispondere alla tua domanda...come da art 1 Cod civ, l'acquisto della capacità giuridica, ossia la capacità di una xsona di essere soggetto di diritti e obblighi, si acquista al momento della nascita e i diritti che la legge riconosce a favore del concepito sono SUBORDINATI ALLA NASCITA. Questo vuol dire che il concepito ascquisterà i suoi diritti SOLO A CONDIZIONE CHE NASCA E NASCA VIVO. L'aspettativa di diritto riguarda il periodo della gestazione. viene tutelata mediante amministratore dei beni nell'interesse del nascituro e cn l'eventuale prestazione di garanzie; ma durante la gestazione non si può parlare di diritti del nascituro perchè siamo in una fase di "pendenza della condizione" che si risolve al momento della nascita nel quale l'aspettativa di diritto diventa diritto perfetto cioè si acquista la capacità giuridica...spero di aver capito bene i tuoi dubbi e di aver risposto bn alla tua domanda! baci!
Commenta 
tomoko 07-09-2011
tomoko - Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano

ciao quanto ho capito io dal torrente è che il bambino concepito può:

ricevere in eredità(diritto che è concesso anche al figlio di qualcuno non ancora concepito,ma sl attraverso testamento)

puo ricevere in donazione(idem cm sopra)

la dotrina vuole che possa anche avere il risarcimento(per la morte del padre per es,)

tutto questo è subordinato alla nascita.

e nel capitolo del diritto alla vità è scritto, che ha anche diritto a risarcimento se durante la gravidanza viene lesa l'integrita dello stesso.

Commenta 
Commenta 
Commenta 

Inserisci la tua risposta

Fino a 60 punti download

Le risposte devono essere appropriate, nel rispetto di chi fà le domande. Le risposte non adeguate potranno comportare la chiusura del tuo account.

Domande correlate