spille10.

Qualcuno mi spiega bene cos'è il Disincanto del Mondo? Weber

WEbeR
Aggiungi un commento
0%

12 risposte

pammfedericoii
ti lascio questi 2 link http://www.loccidentale.it/node/113988http://www.ildiogene.it/EncyPages/Ency=Weber.html da quest'ultimo in particolare ho estratto questa parte: "Con l'età moderna e con l'etica calvinistica, che ha affermato il primato della coscienza su ogni altro criterio, è infatti cominciato in Europa un processo di razionalizzazione che ha portato al "disincanto" del mondo, vale a dire alla caduta di tutte le premesse teologiche o metafisiche sulle quali in altri tempi si fondavano i giudizi universali di valore. L'uomo non nutre più alcuna illusione sulla " realtà" dei suoi ideali e tanto meno l'illusione positivistica che tali ideali possano essere fondati oggettivamente sui fatti storici o sociali e sul loro sviluppo. Il fatto, il dato, invece, è una sorta di realtà inesauribile di fronte alla quale la scienza storica e sociale è capace di orientarci solo nella misura in cui compie delle scelte, seleziona certi aspetti costruendo, sulla base di essi, dei tipi ideali che non possono essere giudicati in base a criteri assoluti, ma esclusivamente in base alla loro efficacia nel consentirci di connettere razionalmente i processi storici e sociali" mi sembra che sia spiegato bene
Mostra 1 commenti
madison89
Weber con questo termine vuole indicare il passaggio dalla società feudale-tradizionale a quella industriale capitalista che in effetti segna la nascita della società moderna caratterizzata dai processi di intellettualizzazione, razionalizzazione e tecnicizzazione. Con ciò Weber introduce una nuova prospettiva rispetto ai mezzi che l'uomo può utilizzare per domare, comprendere e modificare il mondo: non più attraverso "mezzi magici" (come avveniva nel medioevo) ma attraverso la "tecnica" vera e propria, il calcolo e la conoscenza scientifica. Da questo punto di vista il pensiero Weber è considerato avanguardista anticipando con questo concetto i capisaldi della rivoluzione scientifica e dell'illuminismo.
Aggiungi un commento
100%