michele.kz

Spiegazioni di "Marketing Mix" e "Stakeholder"

Potreste gentilmente spiegarmi bene il concetto di questi due termini ,grazie!

5 risposte

asdfghjkl9
Ciao! Il marketing mix, nella sua accezione più ampia, indica l’insieme degli strumenti mediante i quali l’impresa conta di raggiungere i propri obiettivi di mercato. Più nello specifico, seguendo l’interpretazione prevalente in dottrina, può essere inteso come la combinazione delle variabili controllabili di marketing che un’impresa decide di utilizzare per influenzare il comportamento degli acquirenti potenziali nell’ambito del mercato obiettivo. Secondo il classico modello delle 4P ideato da McCarthy, sono quattro le leve fondamentali del marketing mix sulle quali si deve decidere per impostare la strategia di mercato relativa a un particolare prodotto: prodotto (Product), prezzo (Price), distribuzione (Place) e comunicazione commerciale (Promotion). È compito tanto del marketing strategico quanto del marketing operativo combinare le variabili del marketing mix nella maniera più efficace ed efficiente possibile nell’intento di acquisire un vantaggio competitivo sul mercato; l’individuazione del mix ottimale dipende soprattutto dalla strategia di posizionamento dell’impresa e dalle caratteristiche del mercato obiettivo: propensione all’acquisto dei consumatori, concorrenti diretti e indiretti, stadio del ciclo di vita del prodotto e della categoria merceologica, ecc. ​ Stakeholder: individui o gruppi che hanno un interesse legittimo nei confronti dell’impresa e delle sue attività, passate, presenti e future, e il cui contributo (volontario o involontario) è essenziale al suo successo (D’Orazio, 2004). Si suddividono in stakeholder interni ed esterni all’organizzazione. Nella prima categoria rientrano azionisti, manager e dipendenti dell’azienda; fanno invece parte della seconda categoria i clienti e i fornitori, i governi e le istituzioni, le associazioni imprenditoriali, i sindacati e altri attori sociali che operano nelle comunità locali. Clarkson (1995) – secondo cui sono stakeholder tutte le persone e organizzazioni che hanno, o si aspettano, proprietà, diritti o interessi nei confronti di una impresa e delle sue attività – distingue fra: – Stakeholder primari, o stakeholder in senso stretto, ossia tutti coloro che hanno proprietà, diritti, interessi o aspettative nell’attività di un’azienda e senza il cui sostegno l’organizzazione cesserebbe di esistere: gli investitori e gli azionisti, i dipendenti, i clienti, i fornitori, ma anche i governi e le istituzioni che forniscono le infrastrutture, i mercati, le leggi e i regolamenti. – Stakeholder secondari, o stakeholder in senso ampio, cioè persone e organizzazioni che non sono essenziali per la sopravvivenza dell’azienda, ma che possono comunque influenzare o essere influenzati in qualche aspetto dei prodotti, delle operazioni, dei mercati, del settore e dei risultati di un’impresa; si pensi, ad esempio, all’influenza esercitata da taluni gruppi di pressione che con la loro attività sono in grado di sensibilizzare e orientare l’opinione pubblica rispetto all’operato delle imprese. Il termine stakeholder richiama (e per certi versi si contrappone idealmente con) quello di stockholder. Se con quest’ultimo si intende il detentore di titoli rappresentativi del capitale di rischio dell’impresa, con il termine stakeholder si indica colui che ha una qualche “posta in gioco” (stake) nel processo decisionale dell’organizzazione medesima. Il termine si afferma di pari passo con una teoria aziendale, la cosiddetta stakeholder theory o teoria degli stakeholder, una strategia manageriale che pone le basi per il superamento dei paradigmi teorici allora vigenti e, in particolare, quello della cosiddetta stockholder theory. ​ Fonte: http://www.glossariomarketing.it/significato/stakeholder/
utente sconosciuto
marketing mix = tecniche e strumenti necessari al raggiungimento di determinati obiettivi di marketing (es. Campagne pubblicitarie per persuadere il consumatore etc) Stakeholder = Ciascuno dei soggetti direttamente o indirettamente coinvolti in un progetto o nell'attività di un'azienda