esercitazioni analisi delle tecniche e ricerche di mercato, Esercitazioni e Esercizi di Metodologia della ricerca. Università degli Studi di Salerno
aledemma
aledemma

esercitazioni analisi delle tecniche e ricerche di mercato, Esercitazioni e Esercizi di Metodologia della ricerca. Università degli Studi di Salerno

6 pagine
2Numero di download
97Numero di visite
100%su 1 votiNumero di voti
1Numero di commenti
Descrizione
Esercitazioni esame di analisi delle tecniche e ricerche di mercato. Prof Addeo, corso di laurea magistrale
20 punti
Punti download necessari per scaricare
questo documento
Scarica il documento
Anteprima3 pagine / 6
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 6 totali
Scarica il documento
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 6 totali
Scarica il documento
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 6 totali
Scarica il documento
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 6 totali
Scarica il documento

NOME E COGNOME (in stampatello): ………………………………………………………………………………... ………………………………………….…….

AVVERTENZE!

1. Non sono ammessi i candidati privi di documento d’identità con foto (carta identità, patente, passaporto, libretto esami);

2. Non sono ammessi i compiti scritti a matita;

3. I calcoli (e non solo i risultati) vanno riportati nel foglio del test o in un foglio a parte (con nome e cognome);

4. Per ogni errore, e secondo criteri standardizzati, verrà sottratto dal voto iniziale (30) una penalità più o meno severa. Il compito viene giudicato insufficiente quando, tolti i punti di penalità, la votazione residua è inferiore a 18;

5. Non rispondere ad una domanda equivale ad un errore.

6. Otterrà un voto insufficiente anche chi non risponde / risponde in modo errato a più della metà delle domande;

7. Scrivete con scrittura leggibile. Una frase incomprensibile verrà considerata come inesistente;

8. Scrivete in italiano corretto: prima di Metodologia occorre conoscere l’Italiano. Gravi errori di Italiano incideranno negativamente sul voto finale.

1. Per ognuna delle seguenti affermazioni indicate se secondo voi sono vere o false e spiegate il perché:

La ricerca di Lasswell sull’Unione Sovietica è un esempio del primo tipo di analisi del contenuto della tipologia proposta da Rositi

VERO FALSO

perché?

La regressione è utile nello studio della relazione fra una variabile categoriale e una variabile cardinale

VERO FALSO

perché?

Quando si trascrive un’intervista non è necessario includere la punteggiatura VERO FALSO perché?

Gadamer è noto per i suoi studi di semantica quantitativa VERO FALSO perché?

Nell’analisi del contenuto, la scheda d’analisi è una tecnica di rilevazione assimilabile ad un’intervista in profondità

VERO FALSO

perché?

La frequenza attesa è quella che si avrebbe in caso di totale associazione fra 2 variabili

VERO FALSO

Tecniche di ricerca sociale sulla comunicazione – prof. Felice Addeo corso di Laurea Magistrale in Comunicazione d'Impresa e Comunicazione Pubblica

21 luglio 2015

1

perché?

L’analisi fattoriale ha come obiettivo sintetizzare l'inerzia di un gruppo di variabili VERO FALSO perché?

2. In una ricerca sulla comunicazione politica in TV, si vuole rilevare lo stato di tensione emotiva degli esponenti politici invitati in trasmissione. La base empirica è rappresentata dai trascritti degli interventi dei politici. Per raggiungere quest’obiettivo cognitivo, quale indice verbale si potrebbe utilizzare? Perché?

Successivamente, ai ricercatori viene chiesto di valutare anche la varietà del linguaggio usato dagli esponenti politici presenti nella trasmissione: quale indice verbale si potrebbe utilizzare? Perché?

3. Nel testo di Huff, Mentire con le statistiche, si parla della fallacia del “post hoc, propter hoc”. Spiegate in cosa consiste il “post hoc, propter hoc”, soffermandovi sui problemi che può causare nella ricerca sociale.

Inoltre, proponete almeno un esempio di tale fallacia (potete illustrare anche esempi tratti dal testo)

Tecniche di ricerca sociale sulla comunicazione – prof. Felice Addeo corso di Laurea Magistrale in Comunicazione d'Impresa e Comunicazione Pubblica

21 luglio 2015

2

4a. Quali vantaggi comporta per l’interpretazione di un’intervista la sua trascrizione?

4b. Secondo gli autori di “Analizzare l’intervista ermeneutica”, è meglio trascrivere l’intervista mentre essa si svolge, o in un successivo momento? Perché?

5. In una recente ricerca sulla coesione sociale in ambito europeo, si vuole indagare quanto la conoscenza della lingua inglese influisca sul fatto che gli individui si sentano cittadini europei. La due variabili erano: conoscenza della lingua inglese (suddivisa in tre categorie, scarsa conoscenza, conoscenza scolastica, ottima conoscenza); quanto ti senti un cittadino europeo? (suddivisa in tre categorie, poco, abbastanza, molto). I ricercatori elaborano questa tabella.

abbastanza poco molto scarsa conoscenza dell'inglese 43 112 21 conoscenza scolastica dell'inglese 78 54 45 ottima conoscenza dell'inglese 51 23 99

Tecniche di ricerca sociale sulla comunicazione – prof. Felice Addeo corso di Laurea Magistrale in Comunicazione d'Impresa e Comunicazione Pubblica

21 luglio 2015

3

Quale errore evidente hanno commesso i ricercatori nella costruzione della tabella?

Ricostruite la tabella in modo corretto e analizzate la relazione fra le due variabili: esiste una relazione fra le variabili? se si, di che tipo? Illustrate come siete giunti alle conclusioni.

6. Aldo, improvvisatosi tutor metodologico di un gruppo di studenti, illustra così l'analisi delle corrispondenze multiple: "è una tecnica multivariata che si applica solo ed esclusivamente alle variabili cardinali e ha lo scopo di raggruppare i casi in gruppi omogenei al loro interno ed eterogenei tra di loro. Inoltre, è una tecnica di tipo descrittivo quindi, prima di applicarla, dovete formulare delle rigide ipotesi sulle relazioni fra le variabili". Chiara, che ha ascoltato per caso la spiegazione di Aldo, inarca il ciglio, sbuffa e poi esclama: "hai detto una serie di inesattezze, mio caro Aldo". Quali inesattezze ha commesso Aldo nell'illustrare l'analisi delle corrispondenze multiple?

7. In una ricerca sulla valutazione dei servizi offerti da un comune della valle dell’Irno, un ricercatore vuole costruire un indice di favore per l’operato dell’amministrazione comunale. Per far ciò, elabora una matrice di correlazione con alcuni variabili quasi cardinali:

n.b. gli intervistati dovevano indicare su una scala da 0 a 10 quanto erano d’accordo con alcune affermazioni sull’operato dell’amministrazione comunale.

non ci sono più problemi

di traffico

Da quando c’è questa

amministrazion e, gli episodi di criminalità sono diminuiti

Mi sento più sicuro in

strada da quando c’è

questa nuova amministrazio

ne

Le tasse comunali

sono aumentate

ci sono pochi locali per

giovani

non ci sono più problemi di traffico

1

Da quando c’è questa amministrazione, gli episodi di criminalità sono diminuiti

0,77 1

Tecniche di ricerca sociale sulla comunicazione – prof. Felice Addeo corso di Laurea Magistrale in Comunicazione d'Impresa e Comunicazione Pubblica

21 luglio 2015

4

Mi sento più sicuro in strada da quando c’è questa nuova amministrazione

0,64 0,98 1

Le tasse comunali sono aumentate

-0,68 0,71 -0,79 1

ci sono pochi locali per giovani -0,01 -0,03 -0,12 0,03 1

Il ricercatore, valutando questa matrice di correlazione, decide di costruire un indice additivo sommando i punteggi espressi dagli intervistati su tutte e 5 le variabili.

Il ricercatore, così facendo, commette alcuni errori metodologici. Indicate quali.

Esperienze di analisi di interviste non direttive Le due domande che seguono sono facoltative; ogni domanda, se risposta correttamente, dà diritto ad un punto. Il punto (o i punti) in più sarà (o saranno) sommato(i) alla vostra valutazione se e solo se avete raggiunto un voto superiore al 18. Se non rispondete o fornite risposte errate o incomplete, non vi saranno sottratti punti. N.B. queste domande non saranno valutate ai fini del calcolo della sufficienza della prova scritta (vedi punto 6 delle avvertenze).

I. Quali sono le caratteristiche fondamentali di un’intervista strutturata?

II. Quali sono le caratteristiche fondamentali della intervista mediante “storie” (ideata da Marradi)?

Tecniche di ricerca sociale sulla comunicazione – prof. Felice Addeo corso di Laurea Magistrale in Comunicazione d'Impresa e Comunicazione Pubblica

21 luglio 2015

5

Tecniche di ricerca sociale sulla comunicazione – prof. Felice Addeo corso di Laurea Magistrale in Comunicazione d'Impresa e Comunicazione Pubblica

21 luglio 2015

6

Ottimo
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 6 totali
Scarica il documento