Esercizi di Economia Politica dal 21 al 27 - UniPa - Prof. Pipitone, Esercitazioni e Esercizi di Economia Politica. Università Ca' Foscari di Venezia
furgamoma
furgamoma

Esercizi di Economia Politica dal 21 al 27 - UniPa - Prof. Pipitone, Esercitazioni e Esercizi di Economia Politica. Università Ca' Foscari di Venezia

PDF (348 KB)
33 pagine
40Numero di download
1000+Numero di visite
80%su 4 votiNumero di voti
2Numero di commenti
Descrizione
Esercizi svolti di Economia Politica da www.unipa.it Docente Vito Pipitone (parte 4)
20 punti
Punti download necessari per scaricare
questo documento
Scarica il documento
Anteprima3 pagine / 33
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 33 totali
Scarica il documento
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 33 totali
Scarica il documento
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 33 totali
Scarica il documento
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 33 totali
Scarica il documento
Microsoft PowerPoint - Esercizi di Economia Politica 21-27.ppt

Esercitazioni di Economia Politica

di Vito Pipitone

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 2

Esercizio 21

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 3

Esercizio 21

Supponete che la domanda settimanale di un certo bene, in migliaia di unità, sia data dall’equazione

p = 8 - q e l’offerta dall’equazione

p = 2 + q.

Calcolate il surplus settimanale totale generato al livello di equilibrio del mercato.

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 4

Soluzione

q

p

1 2 3 40

1

3 2

4

6 7 85

6 5

7 8

9 10 11 12

11 12

10 9

D

S L’equilibrio del mercato è nel punto: p=5, q=3.

La rendita dei consumatori è pari a: RC = (3·3)/2 = 4,5

La rendita dei produttori è pari a RP = (3·3)/2 = 4,5

La rendita totale è pari a 9.

Otteniamo lo stesso risultato misurando l’area del triangolo evidenziato, RT = (6*3)/2 = 9

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 5

Esercizio 22

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 6

Esercizio 22 In un mercato in concorrenza perfetta le imprese operano in base alla seguente funzione d’offerta:

p = 5 + (1/2) q Mentre la funzione di domanda dei consumatori è:

p = 10 – 2q

Calcolate la rendita dei produttori. Nel lungo periodo il numero delle imprese che operano nel mercato raddoppia, calcola la nuova rendita dei produttori.

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 7

q

p

1 2 3 40

1

3 2

4

6 7 85

6 5

7 8

9 10 11 12

11 12

10 9

p = 10 – 2q

p = 5 + (1/2) q Nel breve periodo

L’equilibrio del mercato è nel punto: p=6, q=2.

La rendita dei produttori è pari a RP = (1·2)/2 = 1

Soluzione

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 8

q

p

1 2 3 40

1

3 2

4

6 7 85

6 5

7 8

9 10 11 12

11 12

10 9

Nel lungo periodo

L’equilibrio del mercato è nel punto: p=10, q=0.

Ciò significa che non vi è alcun scambio sul mercato

La rendita dei produttori è, pertanto, pari a zero.p = 10 – 2q

p = 10 + q

Soluzione

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 9

Esercizio 23

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 10

Esercizio 23 Supponete che la curva di domanda di un mercato monopolistico è data da

p=24-q e che conseguentemente il ricavo marginale sia pari a

MR=24-2q Supponete ancora che il costo totale del monopolista e il suo costo marginale siano pari a

TC=12+q2 MC=2q

Calcolate il prezzo e la quantità che massimizzano il profitto del monopolista. Calcolate il profitto del monopolista.

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 11

Soluzione

q

p

18

24

6

8

MC

MR

ATC

D

π =60

1862424 =−=−= MM qp

108618 =⋅=⋅= qpTR 4861212 22 =+=+= MqTC

6048108 =−=π

62224 =⇒=− Mqqq

La condizione di massimo profitto è:

Otteniamo così che:

MCMR = conseguentemente:

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 12

Esercizio 24

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 13

Esercizio 24 La curva di domanda di un mercato monopolistico è data da

p=100-q il costo totale del monopolista è dato da

TC=16+q2

ed il suo costo marginale da MC=2q

Calcolare il prezzo e la quantità che massimizzano il profitto del monopolista.

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 14

Soluzione

7525100100 =−=−= qp

25100422100 =⇒=⇒=− qqqq

La condizione di massimo profitto è MR=MC

Noto che la curva del ricavo marginale ha la stessa intercetta della curva di domanda inversa ma la sua inclinazione è doppia, otteniamo:

qMR 2100−=

dunque:

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 15

Esercizio 25

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 16

Esercizio 25 La curva di domanda di un’impresa monopolistica è

q=1000-2p Le funzioni di costo totale e marginale dell’impresa sono rispettivamente

TC=100+2q2

MC=4q

Determinare il prezzo fissato dal monopolista, i ricavi e il profitto dell’impresa; Rappresentate graficamente i risultati ottenuti.

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 17

Dalla curva di domanda ricaviamo la curva di domanda inversa:

45050500)100( 2 1500

2 1500 =−=−=−= qp

10050054500 =⇒=⇒=−⇒= qqqqMCMR La condizione di massimo profitto è dunque:

qp −=10002pq 21000−= qp 2 1500−=⇒ ⇒

Noto che la curva del ricavo marginale ha la stessa intercetta della curva di domanda inversa ma la sua inclinazione è doppia, otteniamo:

qMR −= 500

Soluzione

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 18

24900100)249(100)201450()( ==−=−= qATCpπ

45000100450 =⋅=⋅= qpTR

20100)100(21002100 22 =+=+= qTC

249002010045000 =−=π

Otteniamo così che:

che è equivalente a:

Soluzione

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 19

q

p

450 500

100

MC

MR

ATC

D

π =24900

500 1000

ATC=201

Soluzione

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 20

Esercizio 26

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 21

Esercizio 26

Supponete che in un dato mercato la curva di domanda sia p=24-q e che la curva di offerta sia MC=2q.

Calcolate la rendita totale, nel caso in cui il mercato sia perfettamente concorrenziale.

Calcolate la rendita totale, nel caso in cui il mercato sia monopolistico e la curva di offerta corrisponda al costo marginale della sola impresa presente sul mercato.

Confrontate le rendite totali ottenute nei due casi.

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 22

La condizione di equilibrio in un mercato concorrenziale è

MCMRp ==

Se la curva di domanda è qp −= 24

e la curva di offerta (costo marginale) è

qMC 2=

l’equilibrio è dato da q=8, p=16

Soluzione

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 23

32 2 88 =

× =RC

966432 =+=RTq

p

24

16

64 2 816 =

× =RP

8

Graficamente:

MC

D

Conseguentemente, la rendita dei consumatori in concorrenza è pari a

mentre la rendita dei produttori è pari a

La rendita totale, pertanto, è

Soluzione

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 24

In monopolio, la condizione di equilibrio è MCMR=

Se la curva di domanda è qp −= 24

e la curva del costo marginale è qMC 2=

l’equilibrio è dato da

62442224 =⇒=⇒=− qqqq

1862424 =⇒−=⇒−= ppqp

la curva del ricavo marginale è qMR 224 −=

Soluzione

Esercitazioni di Economia Politica - a.a. 2006-07 - di Vito Pipitone 25

q

p

24

18

6

16

8 con una Perdita netta, rispetto alla concorrenza, di 6 (96 - 90 ).

Graficamente:

18 2 66 =

× =RC

907218 =+=RT

72 2

6)618( =

×+ =RP

Conseguentemente, la rendita dei consumatori in monopolio è pari a

mentre la rendita dei produttori è pari a

La rendita totale, pertanto, è

12

Perdita netta

MC

D MR

Soluzione

utilissimi!
interessante
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 33 totali
Scarica il documento