Il moto rettilineo uniforme, Formule e Formulari di Fisica. Archimede
LudovicaDocsity
LudovicaDocsity9 aprile 2017

Il moto rettilineo uniforme, Formule e Formulari di Fisica. Archimede

DOCX (121 KB)
2 pagine
309Numero di visite
Descrizione
Formule e piccoli approfondimenti
20 punti
Punti download necessari per scaricare
questo documento
Scarica il documento
Anteprima2 pagine / 2
Scarica il documento

Il moto rettilineo uniforme Il moto più semplice è quello che ha luogo su una retta a velocità costante.

In un moto rettilineo uniforme la velocità non cambia col passare del tempo. Comunque si scelga un intervallo Δt, la velocità media v del corpo è sempre la stessa ed è uguale alla velocità istantanea v. Poiché la velocità è costante, gli spostamenti Δs sono proporzionali agli intervalli di tempo Δt in cui avvengono. Infatti, per la definizione di velocità secondo l’equazione si ha:

v= Δs:Δt e quindi:

Δs = vΔt

Quanto è lungo un battito di ciglia? La luce viaggia a 300 000 km/s. Nella durata di un battito di ciglia, circa 0,2 s, la luce copre una distanza: s = (3 ⋅ 108 m/s) (2 ⋅ 10–1 s) = 6 ⋅ 107 m cioè 60 000 km, una volta e mezza la circonferenza terrestre.

La legge oraria del moto rettilineo uniforme Le caratteristiche del moto uniforme sono contenute nella sua equazione ora ria. Se un corpo si muove lungo una retta con velocità costante v e all’istante t0 = 0 s occupa la posizione t3, al generico istante t la sua posizione è data dalla formula

s = s0 + vt detta legge oraria del moto rettilineo uniforme. Per dimostrare la regola sopra citata, consideriamo un corpo che si muove di moto rettilineo uniforme dalla posizione iniziale s0 all’i stan te t0 e che raggiunge la posizione s nel generico istante t. In queste ipotesi, Δs = s − s0 e Δt = t − t0 e l’equazione diviene:

s − s0 = v(t −t0)

Se poniamo t0 = 0s, si ha: s − s0 = vt

Un corpo si muove con moto rettilineo uniforme quando si sposta lungo una retta con velocità costante.

da cui si ottiene: s = s0 + vt

commenti (0)

non sono stati rilasciati commenti

scrivi tu il primo!

Scarica il documento