Come riprendere gli studi universitari dopo molti anni

Sei stato uno studente universitario e ora vorresti tornare a studiare? Non ti preoccupare, ecco come riprendere gli studi universitari

Spesso può capitare che per motivi di lavoro, di salute o altro si abbandonino gli studi. Come riprendere gli studi universitari dopo molti anni? Innanzitutto bisogna vedere di muoverci un po' tra rinuncia agli studi, tasse da pagare, decadenza degli esami e così via potresti essere un po' spaventato.

Vediamo però come muoverci al meglio.

Riprendere gli studi: occhio, gli esami decadono!

Gli esami sono un po' come i prodotti alimentari, hanno una scadenza. In questo caso la scadenza degli esami dipende da università ad università, è dunque richiesto che lo studente per capire quando un esame è decaduto vada a leggersi il Regolamento studenti delle Università. Ci sono generalmente due vie da vedere.

> Accettare o rifiutare un voto? Ecco come decidere
  • Studenti del Nuovo Ordinamento: gli esami decadono se non si completa il percorso studi entro il quarto anno fuoricorso previsto nel loro corso studi;
  • Magistrale a Ciclo Unico: decadono se non si consegue il titolo al termine del quinto, o sesto anno, da fuoricorso.

Il vecchio ordinamento invece prevede la decadenza degli esami entro l'ottavo anno da fuoricorso.

Se pago la retta, o non la interrompo mai, la decadenza si blocca?

No! La decadenza non si bloccherà mai, sarà dunque necessario sostenere nuovamente gli esami affinché possano essere ritenuti validi. Oppure, ci sarebbe la via del riconoscimento "totale o parziale" degli esami sostenuti, questo avviene tramite il pagamento di una retta che può essere anche molto salata. Dipende da università ad università ed è stabilita dall'Ordine degli Accademici.

Alcuni esami sono impossibili da recuperare o bonificare dalla decadenza, questo a causa dei continui progressi scientifici che rendono necessari aggiornamenti anche all'esame stesso.

Leggi pure: Prossimo alla laurea? Ecco un esempio utile di introduzione tesi

21   21/11/2018

Altre notizie