Prossimo alla laurea? Ecco un esempio utile di introduzione tesi

La laurea è alle porte ma hai dubbi sulla tesi? Non temere, ecco un esempio di introduzione tesi per prendere spunto

Finalmente il traguardo tanto agognato è alle porte! Quasi sembra impossibile, invece è proprio così, è la realtà, la laurea è diventata una meta più vicina del previsto. Ma adesso? Appena ce ne rendiamo conto l'euforia svanisce all'improvviso e siamo assaliti da mille dubbi di vario genere, tra cui dubbi che riguardano la stesura della tesi stessa. Come dovrò iniziare?? Non temete però, perché qui di seguito vedremo insieme un esempio utile di introduzione tesi, così per capire meglio come dobbiamo muoverci.

Esempio di introduzione tesi

  Image result for tesi di laurea  

In molti suggeriscono di lasciare come ultimo lavoro quello della stesura dell'introduzione. Sembra un controsenso, ma allo stesso tempo sembra anche uno dei metodi più efficaci, e sapete perché? Scrivere l'introduzione è scrivere una parte fondamentale del lavoro, perché mostra le vostre doti di riassumere e soprattutto le abilità nel centrare i concetti principali del lavoro svolto, e allora bisogna essere sicuri al 200% di quello che andremo a descrivere. Per questo e anche perché probabilmente sarà l'unica parte che leggeranno i più, perché è difficile che durante la vostra discussione gli altri prof ad eccezione del relatore sfoglino il vostro lavoro.

Chiariamo le fasi essenziali della stesura di un esempio di introduzione tesi e poi vi sveleremo qualche trucchetto: ovviamente l'introduzione non dovrà essere troppo lunga, ma neanche troppo breve, e soprattutto dovete cercare di essere chiarissimi e di girarci poco intorno, qui dovete dire l'essenziale e dovrete dirlo bene, anzi benissimo. Nell'introduzione solitamente si spiega anche il motivo che vi ha spinto ad affrontare quel determinato argomento, e si cerca di fare un quadro della situazione spiegando in che modo titolo, capitoli e argomenti vari sono collegati tra loro.

Ebbene, un esempio di introduzione tesi che ci permette di fare una gran bella figura è quello in cui si usa la tattica della citazione, specie se si tratta di introduzione di tesi in ambito umanistico o linguistico, ma fidatevi che le citazioni importanti sono sempre ben accette, per qualsiasi ambito di studi.

> Scarica esempi di tesi di Laurea!

Inoltre è essenziale ricordare di non dilungarsi molto nelle spiegazioni, perché quelle saranno poi affrontate nello specifico nei vari capitoli, per cui mantenete il discorso sul vago, anche se ovviamente dovrà intuitivamente e facilmente capirsi il filo che lega la vostra introduzione all'effettivo lavoro svolto.

Detto questo, cercate anche di non essere troppo rigidi, nell'introduzione avrete modo di essere più liberi dagli schemi, quindi potete scrivere anche lasciandovi trasportare dal vostro cuore, perché se siete davvero appassionati dell'argomento che avete deciso di portare, credetemi, il vostro cuore saprà ispirarvi profondamente!

Leggi pure: Diario di una studentessa in crisi: come scrivere la tesi di laurea senza impazzire

26   19/11/2018

Altre notizie