Una studentessa da 30 e lode condivide il suo metodo di studio

Volete una brillante carriera universitaria ma non sapete da dove partire? Una studentessa condivide il suo metodo di studio infallibile, vediamolo

Senza trucco e senza inganno: un metodo di studio da 30 e lode esiste veramente, anche se ovviamente i miracoli non esistono e ci sarà da seguire e rispettare delle regole, fidatevi che ne varrà la pena!

Il mio metodo di studio

Dopo anni ed anni di interrogazioni al liceo e di esami all'università, all'improvviso s'accese una lampadina, nel vero senso della parola. Dovevo preparare un esame tra i più difficili del mio corso di laurea, e a quel tempo il mio metodo di studio non era dei migliori, anzi, nemmeno si poteva considerare un vero e proprio metodo di studio.

 

metodo di studio

 

Durante una delle innumerevoli pause dallo studio m'avviai in cucina per vedere se ci fosse qualcosa da mangiare in frigo, e allora capii. Avete presente quando per un'idea geniale s'accende la lampadina? Bene, accadde proprio la stessa cosa: aprii il frigorifero e all'illuminarsi di tutto quel cibo di cui avevo voglia capii. Cosa capii aprendo un semplice frigorifero? Tutto.

Io avevo bisogno del cibo, per sopravvivere, per non sentirmi debole ed essere quindi in forze proprio come il mio cervello aveva bisogno di apprendere e di studiare per non retrocedere. Forse il paragone potrà sembrarvi sciocco e alquanto inappropriato, ma da quel momento misi nello studio una concentrazione ed una passione che prima non avrei mai pensato di poter raggiungere. E i risultati non si fecero attendere troppo, e che risultati!

Ora, partendo dal presupposto che per la mia salute mentale lo studio fosse necessario, non restava che impiegare tutte le mie forze nel dedicarmici. Ma se questo non fosse bastato? Ovviamente con più impegno e più costanza ci saranno più risultati, ma la mossa davvero vincente fu quella di premiarmi. Esatto, ci voleva una ricompensa.

> Scarica l'eBook sul Metodo di Studio Definitivo!

Passare da uno studio annoiato a uno studio appassionato rubava anche più energie, e poi diciamocelo, un po' di cioccolata non ha mai ucciso nessuno... Fu così che decisi che per ogni limite superato avrei potuto concedermi una sigaretta, un cioccolatino o del tempo libero in più.

Il tempo libero è un altro passo importante di un metodo di studio infallibile, infatti notai che nonostante la passione crescesse, le forze si esaurivano più in fretta, e purtroppo la concentrazione non va a comando. Allora consapevole di ciò decisi che oltre ai piccoli premi avrei dato una svolta anche alla mia vita sociale, rendendola più attiva e godendo a pieno di ogni minuto libero dallo studio, e pensate un po', riuscii a segnarmi perfino in palestra!

studio annoiato

Da allora il passo alla laurea fu breve, e non soffrivo neanche più d'ansia, o almeno ne soffrivo di meno, e comunque era un'ansia "necessaria" e non distruttiva, di quelle ansie che ti bloccano.

Spero che possiate riuscire a vivere serenamente le vostre sessioni d'esame e spero anche che ognuno di voi riesca a trovare il proprio metodo di studio, anche se di base l'importante è questo: passione, premi ed esercizio fisico o uscite in generale per svuotare la mente.

Buona fortuna, e ricordate che la fortuna aiuta gli audaci!

Perfeziona il tuo metodo di studio con il nostro eBook gratuito!

Leggi pure: Dare 6 esami in sessione invernale mantenendo una vita sociale

8316   06/12/2018

Altre notizie