10 libri che gli studenti di economia dovrebbero leggere

Una raccolta dei dieci testi che raccontano l'economia da diversi punti di vista. Letture ideali per studenti di economia e appassionati del tema

La ricchezza delle nazioni - Adam Smith

Nel maggio del 1776, circa duecentotrenta anni fa, si pubblicava "La ricchezza delle nazioni", con cui Adam Smith fondava la moderna scienza economica: ancor prima del pieno dispiegarsi della rivoluzione industriale questo testo ha offerto alcune delle principali categorie di interpretazione della nascente società capitalistica (divisione del lavoro, definizione delle classi, valore-lavoro) e straordinarie intuizioni sulla società borghese e sul suo evolversi.

cover

Il capitale - Karl Marx

Il sottotitolo dell'opera, critica dell’economia politica, evidenzia chiaramente la contrapposizione esplicita di Marx all'economia politica di stampo liberista all'epoca dominante. Marx, partito dalla scuola della politica economica degli economisti classici, con i suoi studi se ne allontana, ridefinendo la centralità del lavoro nei processi di creazione, accumulazione e ricircolazione del capitale e introducendo il concetto di plusvalore altrimenti non identificato.

978-88-541-1167-7

Teoria generale dell'occupazione, dell'interesse e della moneta-  John Maynard Keynes

Secondo Paul Krugman, Nobel per l'Economia nel 2008, in questo testo del 1936 si trovano le risposte alla grande crisi dei nostri tempi. Il suo autore, uno dei massimi intellettuali del Novecento, ma anche uomo d'azione che credeva nella forza delle idee con un'intensità rara, John Maynard Keynes, contribuì a fornire il fondamento teorico al New Deal che permise agli Stati Uniti di uscire dalla crisi del 1929, così come a molte iniziative economiche e sociali del dopoguerra, in Europa e nel mondo.

keynes-teoria-generale-occupazione-220x346

Il grande crollo - John Kenneth Galbraith

l grande crollo è il titolo della versione italiana del libro The Great Crash, scritto da John Kenneth Galbraith, pubblicato per la prima volta dalla casa editrice Houghton Mifflin di Boston, nel 1954. Tratta la crisi finanziaria ed economica che si verificò nel 1929 ed è stato ininterrottamente ripubblicato a causa dell'interesse che ha sempre suscitato nella popolazione ogni volta che si manifesta sul mercato finanziario un episodio speculativo con il conseguente tracollo.

cop

I reietti dell'altro pianeta - Ursula K. Le Guin

Un testo di fantascienza che però riflette su un tema discusso da secoli: come sarebbe il mondo senza la proprietà privata? download  

Ascesa e declino del denaro - Niall Ferguson

Soldi, denaro, pecunia, schei, baiocchi, contanti, liquidi: comunque la si chiami, la moneta è di primaria importanza per qualsiasi forma di relazione umana. Per i cristiani è la radice di tutti i mali; per i generali, il nerbo della guerra; per i rivoluzionari, la catena che aggioga i lavoratori. Per lo storico Niall Ferguson, invece, la moneta è fondamento del progresso, è la storia finanziaria è l'ossatura imprescindibile delle vicende umane, politiche e sociali.

9788804594710-ascesa-e-declino-del-denaro_copertina_piatta_fo

Perchè le Nazioni falliscono - Daron Acemoglu y James A. Robinson

Un libro di sicuro interesse per gli appassionati delle tematiche economiche che animano il mondo moderno. Il tema centrale: alcuni Paesi, grazie a governanti illuminati e democratici, sono riusciti a raggiungere il benessere mentre altri, al contrario, governati da chi perseguiva interessi personali, sono miseramente falliti.

Acemoglu

Storia dell'analisi economica - Joseph Alois Schumpeter

Storia dell'analisi economica è probabilmente uno dei più importanti contributi alla storia del pensiero economico. Schumpeter morì nel 1950 senza aver terminato il suo lavoro: spiegare le grandi idee economiche dalla Grecia antica ai giorni nostri.

cop (1)

Introduzione a Keynes - Raúl Prebisch

Il pensiero di Keynes impressionò molto Raul Prebisch che tentò di scrivere un'opera all'interno della quale racchiudere e spiegare le diverse teorie del famoso economista.

introduccion-a-keynes-raul-prebisch-fce-14794-MLA20089207025_052014-F

L'economia dei poveri - Esther Duflo & Abhijit Banerjee

Per oltre quindici anni Esther Duflo e Abhijit Banerjee hanno lavorato con i poveri in diversi paesi del mondo, cercando di capire i problemi specifici legati alla povertà e tendo di trovare una soluzione. Questo libro è insieme radicale nel suo ripensamento dell'economia della povertà e totalmente pratico nei suggerimenti che offre, e consente una visione ravvicinata delle esistenze dei più poveri del pianeta.

51Zi6oVj+dL._SY300_

 
50958   01/08/2016

Altre notizie