Mano Robotica: l'invenzione italiana nell'ambito delle protesi

È tutta italiana un'invenzione che potrebbe cambiare la vita a moltissime persone: la Mano Robotica.

Il mondo della robotica  si sta allontanando sempre di più da quello che è il mondo della fantascienza , per avvicinarsi a quella che è la realtà di oggi. Ne è un esempio questa fantastica invenzione, una nuova protesi che sarà in grado di rinnovare la speranza di una vita "normale" di molte persone.

focus.it
Scarica gratis appunti di ingegneria

Definirla protesi è riduttivo, in quanto questa meraviglia è in grado di "riprodurre fedelmente la natura": realizzata prevalentemente in plastica e metallo, grazie anche all'aiuto della moderna stampa 3D , la protesi è estremamente leggera (quindi estremamente "maneggevole"). Contiene un tendine artificiale che è in grado di riprodurre i movimenti più basilari quali, ad esempio, presa e rilascio delle dita;  la mano diventa una perfetta imitazione della mano umana, rendendola perfettamente controllabile da chiunque, grazie all'inserimento di due sensori elettromiografici, che vengono applicati sull'avambraccio, che prendono i segnali elettrici provenienti dal cervello per poi trasferirli ai muscoli residui, i quali decodificano questi segnali per poi inviarli definitivamente alla mano.

   

Questa invenzione verrà resa disponibile alle masse più o meno nell'anno 2017 e , con un po' di allenamento, tutti riusciranno a controllare e fare propria questa protesi, in modo da ricondurre una vita con il pieno uso dei propri arti. Ovviamente questo non è altro che l'inizio: L'istituto italiano sta lavorando anche ad altri brevetti robotici che, come la mano, potranno aiutare milioni di persone: sistemi come caviglie o anche esoscheletri, che arriveranno in supporto di persone affette da disabilità. Insomma, il mondo della robotica è un mondo pieno di prospettive e di speranze: non resta altro che augurarci una sua precoce evoluzione in ambito medico, in modo da poter regalare un nuovo futuro e una vita decisamente più serena a qualsiasi uomo, donna o bambino che popolano il nostro pianeta.

 Leggi anche: 5 Motivi per sposare una donna ingegnere  

DI GIANMARCO VALLETTA

8087   04/03/2016

Altre notizie