Le diete utili. Come evitare i "fake" sui grassi

fake-grassi

Parlando di alimentazione, diete e benessere, si sentono sempre teorie contrastanti su questo o quell'alimento. Cerchiamo di fare un po' di chiarezza scovando i "fake" sui grassi

L'estate si avvicina lentamente e si inizia a pensare a come rimettersi in forma. Per avere informazioni dettagliate è meglio rivolgersi agli esperti di "intothefitness". Oggi focalizziamo l'attenzione sugli elementi nutritivi: macronutrienti (carboidrati, proteine e grassi) ed i micronutrienti (vitamine e sali minerali). . .

Elementi nutritivi macronutrienti:

I carboidrati o glucidi hanno principalmente funzione energetica; sono chiamati anche zuccheri, anche se è riduttivo. Si possono dividere in : monosaccaridi: come ad esempio il fruttosio; disaccaridi: saccarosio, il classico zucchero; polisaccaridi: pane, pasta, riso, etc.; fibre: il nostro organismo non è in grado di digerirle in quanto non produce gli enzimi adatti per poterlo fare; hanno la funzione di velocizzare il passaggio degli altri alimenti lungo il tratto digerente. Le proteine hanno principalmente una funzione plastica e si trovano in grande concentrazione nella carne, nel pesce, nelle uova e in concentrazioni minori nei legumi, nella soia e i alcuni tipi di verdure. Quando ci muoviamo facendo sport o anche solo un lavoro manuale pesante usiamo i muscoli, essi sono composti da proteine e durante lo sforzo fisico il muscolo viene "distrutto o scomposto". Attraverso l'assunzione di questi alimenti, e quindi delle proteine, l'organismo crea del nuovo tessuto muscolare più forte ed adatto allo sforzo. N.B. Il nostro corpo riesce a creare sia i carboidrati che i grassi attraverso dei processi chimici, LE PROTEINE NO. Devono essere costantemente ingerite o il rischio è che i nostri muscoli si indeboliranno e, in caso di allenamento, non riusciranno ad ottenere un valido miglioramento. .

salmone-630x418

.

I "fake"sui grassi: sono davvero dannosi per le diete?

Ed arriviamo al macronutriente più discusso e ripudiato (erroneamente!) I grassi  hanno una funzione isolante, idratante e di trasporto delle vitamine A,D,E e K. Gli alimenti con maggior contenuto di grassi sono gli oli e la frutta secca (noci, mandorle, arachidi, pistacchi, anacardi, pinoli, etc.). Questi sono i cosiddetti grassi buoni detti anche polinsaturi; ci sono poi i grassi cattivi o saturi che si trovano prevalentemente nel grasso animale. Ma andiamo a sfatare un falso mito: "I grassi fanno male e se voglio dimagrire non ne devo mangiare!"....FALSO! I grassi vanno mangiati! Ovviamente nei dovuti modi, prevalentemente grassi polinsaturi e senza esagerare con i quantitativi. Se mangiamo pochissimi grassi la nostra pelle sarà spesso disidratata, idem le nostre cellule (le pareti cellulari sono dei fosfo-lipidi), non assimiliamo le vitamine lipo-solubili e...udite udite... Se il nostro corpo non assume grassi, non cede quelli che ha immagazzinato come scorte. Quindi sappiate che per dimagrire sonno necessari anche i grassi. Nel prossimo articolo parleremo dei micronutrienti.
2942   24/03/2014

Altre notizie