Relazione di stima estimo, Esercizi di Economia della Distribuzione Commerciale
nikita3
nikita3

Relazione di stima estimo, Esercizi di Economia della Distribuzione Commerciale

9 pagine
1Numero di download
1000+Numero di visite
Descrizione
stima appartamento condominiale
20 punti
Punti download necessari per scaricare
questo documento
Scarica il documento
Anteprima3 pagine / 9
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 9 totali
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 9 totali
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 9 totali
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 9 totali

Nome: Marco Tennina Mat. 196738 Docente: Salvatore Perinetti 2

A.A. 2014/2015

RE LA

Oggetto: stima per richiedere mutuo alla banca.

IL FABBRICATO Il condominio in cui si trova l’appartamento da stimare è di recente edificazione, infatti la costruzione è stata ultimata nel 2008. Consiste in un unico corpo di fabbrica, con forma ed altezza regolare; si eleva in altezza per 4 piani fuori terra e uno interrato, i quali sono collegati da un solo corpo scale ed ascensore. Il piano interrato, collegato internamente con scala e ascensore ed esternamente con una rampa carrabile che dà direttamente sulla strada pubblica, è adibito a cantine e box auto. Il condominio è dotato di impianto di riscaldamento autonomo. Ha una struttura portante di calcestruzzo armato e le finiture di tipo media. Lo stato di manutenzione generale è ottimo.

PIANTA DELL’UNITA’ IMMOBILIARE

L’UNITA’ IMMOBILIARE L’appartamento da stimare è situato al primo piano del fabbricato; è composto da un ingresso, ampio soggiorno/pranzo , una cucina abitabile, una camera matrimoniale , una camera, due bagni e un disimpegno. L’appartamento ha tre affacci con affaccio sul giardino e sulla strada di accesso e dispone di una cantina e di un box auto, ubicati al piano interrato. I pavimenti sono in ceramica, i serramenti in legno con doppi vetri.

RELAZIONE DI STIMA A.A 2014/2015

Nome: Marco Tennina Mat. 196738 Docente: Salvatore Perinetti 2

CARATTERISTICHE ESTRINSECHE

UBICAZIONE

Zona:

Centrale

Zona intermedia Importanza della strada:

Periferia di pregio Via principale o piazza

■ Periferia ■ Via secondaria

Altro______________

COLLEGAMENTI

Con mezzi pubblici: Stradali:

■ Autobus linea urbana a km 0.30 ■ Autostrada a km 5.00

■ Autobus linea interurbana a km 7.00 ■ Terminal autobus a km 7.00

■ Stazione ferroviaria a km 4.00

SERVIZI PUBBLICI

■ Scuola dell’infanzia a km 1.10 ■ Negozi vari a km 2.00

■ Scuola primaria a km 1.10 ■ Supermercati a km 0.50

■ Scuola media a km 3.00 ■ Chiesa a km 1.10

■ Scuola superiore a km 6.00 ■ Farmacia a km 1.50

CARATTERISTICHE INTRINSECHE

DESTINAZIONE D’USO

RELAZIONE DI STIMA A.A 2014/2015

Nome: Marco Tennina Mat. 196738 Docente: Salvatore Perinetti 2

■ Abitazione

Negozio

Ufficio

Altro______________

TIPOLOGIA EDILIZIA

Appartamento: Villetta a schiera

In palazzo Villino

■ In condominio Villa

Piano: Primo Altro___________________

Complessivamente di tipo: TIPOLOGIA COSTRUTTIVA

Lusso Muratura

Signorile ■ Cemento Armato

■ Civile (medio) Prefabbricato

Economico Altro___________________

Altro___________________

Età: 7 Anni: (edificato nel 2008) ALTEZZA UTILE DEI VANI: 2.70 m

RELAZIONE DI STIMA A.A 2014/2015

Nome: Marco Tennina Mat. 196738 Docente: Salvatore Perinetti 2

DOTAZIONE DI IMPIANTI

Ascensore

■ Si No

Impianto idrico-sanitario (stato complessivo):

■ nuovo medio da restaurare

Impianto elettrico:

■ conforme alle norme UNI(l.46/90) efficiente obsoleto

Impianto di riscaldamento:

■ Autonomo ( a norme UNI l.46/90) centralizzato mancante

FINITURE ESTERNE

Stato complessivo:

■ nuovo medio da restaurare

Descrizione sommaria dei materiali di facciata:

Cortina di rivestimento e strisce marcapiano in intonaco bianco per esterni

FINITURE INTERNE

Pavimenti e rivestimenti (stato complessivo): Materiale:

■ nuovo ■ piastrelle in ceramica, cotto, ecc…

medio marmo o pietra naturale

da restaurare parquet

Gres porcellanato

Altro______________

RELAZIONE DI STIMA A.A 2014/2015

Nome: Marco Tennina Mat. 196738 Docente: Salvatore Perinetti 2

Serramenti interni (stato complessivo): Serramenti esterni (stato complessivo):

■ nuovo ■ nuovo

medio medio

da restaurare da restaurare

Materiale: Materiale:

■ legno ■ legno

legno verniciato plastica

Altro______________ alluminio

SUPERFICIE ABITABILE 65 mq

■ Balconi 4.00 mq ■ Cantine 7.50 mq

■ Box singolo ■ Garage 14.50 mq

Box doppio

REGOLARITA’ DELLA COSTRUZIONE

■ Permesso di costruire (conessione edilizia) n. 30173 del 12/02/’86

Edificato prima dell’1.9.1967

■ Certificato di agibilità

IDENTIFICAZIONE CATASTALE

■ Regolarmente censito:

■ Garage Interno 7 scala C F:90 n:1500 sub:71

■ Cantina Interno 7 scala C F:90 n:1500 sub:71

■ Alloggio Interno 7 scala C F:90 n:1500 sub:53

■ Area circostante (assegnazione U3) F:90 n:1503 - 1505 – 1500 - 1506

RELAZIONE DI STIMA A.A 2014/2015

Nome: Marco Tennina Mat. 196738 Docente: Salvatore Perinetti 2

STIMA DELL’APPARTAMENTO

La valutazione dell’appartamento viene effettuata, in funzione dello scopo della stima, secondo l’aspetto economico del valore di mercato. Si valuterà pertanto il probabile prezzo che l’appartamento in oggetto potrebbe avere qualora fosse immesso sul mercato e sottoposto a una libera compravendita. Il metodo di stima consiste nella comparazione con i prezzi pagati di recente per fabbricati simili sulla base di un parametro comune (la superficie commerciale).

La comparazione utilizzerà quotazioni già elaborate da terzi; il procedimento quindi è di tipo sintetico.

Le fasi della stima sono le seguenti:

1. determinazione della consistenza dell’unità immobiliare;

2. determinazione del valore unitario ordinario;

3. coefficienti di differenziazione;

4. valore unitario applicabile;

5. eventuali aggiunte e detrazioni e valore reale;

6. valore del box auto.

CONSISTENZA

Destinazione Superficie lorda (m2)

Coefficiente di destinazione

Superficie commerciale (m2)

Superficie residenziale 72.00 1 72.00 Balconi 4.20 0.30 1.26 Cantina 7.50 0.25 1.87 Totale 83.70 75.13

RELAZIONE DI STIMA A.A 2014/2015

Nome: Marco Tennina Mat. 196738 Docente: Salvatore Perinetti 2

VALORE UNITARIO ORDINARIO

In questa zona il mercato immobiliare è attivo e si è a conoscenza di un numero rilevante di compravendite di appartamenti simili, verificatesi di recente.

Il quartiere è edificato intensivamente e sono frequenti le compravendite di unità immobiliari simili.

Per la determinazione del valore ordinario si è ricorsi alla consultazione dei listini immobiliari ritenuti più affidabili per quanto riguarda le quotazioni della zona. Si sono così ottenuti i seguenti risultati riferiti a fabbricati di recente edificazione.

- Tecnocasa: 2100 €/m2

- Immobiliare 99: 1900 €/m2

- Consulente immobiliare: 2050 €/m2

Viste le caratteristiche della zona, del fabbricato e dell’unità immobiliare oggetto di stima, si ritiene equo applicare un valore unitario ordinario di:

2000 €/m2

COEFFICIENTE DI DIFFERENZIAZIONE

La quotazione ordinaria di mercato rispecchia in gran parte le caratteristiche dell’unità immobiliare oggetto di stima. Tuttavia il fabbricato evidenzia alcune differenze rispetto alle caratteristiche medie dei fabbricati simili.

Pertanto si dovrà correggere il valore unitario ordinario applicando i seguenti coefficienti di differenziazione:

- Livello piano: piano primo 0.9

- Prospicenza: Buona 0.8

- Stato di conservazione: Ottimo 1.05

VALORE UNITARIO APPLICABILE

Il valore unitario applicabile risulta pari a:

RELAZIONE DI STIMA A.A 2014/2015

Nome: Marco Tennina Mat. 196738 Docente: Salvatore Perinetti 2

2000 €/m2 x (0.9 x 0.8 x 1.05) = 1512 €/m2

VALORE UNITARIO REALE: VALORE DELL’APPARTAMENTO

In assenze di circostanze particolari, dovute a uno stato dell’immobile nel momento della stima, che possano determinare l’aggiunta di imposte o detrazioni, il valore dell’appartamento risulta come segue:

75.13 m2 x 1512 €/m2 = 113.600 €/m2

STIMA DEL BOX AUTO

Per la stima del box si procede con riferimento alle quotazioni di mercato di autorimesse singole, vendute con un’abitazione o singolarmente, ubicate nella stessa zona. Il valore medio rilevato è di 13-20.000 €/cadauno. Considerando la probabile domanda di box nell’ambito dello stesso condominio (il cui numero è superiore a quello degli appartamenti), si attribuisce un valore a corpo di:

16.000 €/cadauno

CONCLUSIONI

Il valore dell’appartamento oggetto di stima risulta quindi:

113.600 m2 + 16.000 €/m2 = 129.600 €/m2

RELAZIONE DI STIMA A.A 2014/2015

Nome: Marco Tennina Mat. 196738 Docente: Salvatore Perinetti 2

non sono stati rilasciati commenti
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 9 totali