Riassunto libro Fahrenheit 451, Schemi e mappe concettuali di Italiano
cris2502
cris2502

Riassunto libro Fahrenheit 451, Schemi e mappe concettuali di Italiano

3 pagine
690Numero di visite
Descrizione
Riassunto del libro con focus sui personaggi principali.
20 punti
Punti download necessari per scaricare
questo documento
Scarica il documento
Anteprima3 pagine / 3
Scarica il documento

RIASSUNTO: “Fahrenheit 451” è ambientato in un futuro indefinito, ed è la storia di Guy Montag, pompiere di professione. Nel futuro descritto da Ray Bradbury però, i pompieri non sono quelli che spengono gli incendi, ma coloro che li appiccano, incendiando i libri. I pompieri di “Fahrenheit 451” hanno il compito di incendiare tutti i libri rimasti negli Stati Uniti, perché questi sono stati dichiarati illegali. Uno strano autoritarismo silenzioso tiene sotto controllo le normali attività e la televisione è l’unico mezzo di comunicazione attraverso il quale è possibile ricevere notizie. Una sera, tornando a casa dal lavoro, Guy incontra Clarisse, una ragazzina che vive vicino casa sua. Clarisse è un personaggio un po’ bizzarro, una tipa strana, incline alla farneticazione. Ciò nonostante Guy ne rimane affascinato e prova istintivamente simpatia per i suoi discorsi stralunati. Così come Clarisse sembrava arrivata dal nulla, allo stesso modo la ragazzina svanisce dalla vita del pompiere, non prima però di aver insidiato in Guy lo strano desiderio di infrangere le regole, proprio come faceva la sua strampalata amica. Da questo momento in poi Guy sarà assalito da una serie di dubbi e riflessioni, che gli offriranno una visione molto diversa della realtà che crede di vivere e che lo spingerà ad agire come mai avrebbe immaginato.

Chi è Ray Bradbury? (l' autore) Ray Bradbury nasce nel 1920 a Waukegan (Illinois) negli Stati Uniti. Scrittore che predilige il genere fantascientifico, iniziò la sua carriera scrivendo racconti su riviste specializzate. Il successo arriva negli anni cinquanta quando li raccoglie tutti in un volume che viene pubblicato sotto il titolo “Cronache Marziane”. In seguito al successo della sua prima raccolta, inizia a scrivere anche sceneggiature cinematografiche.“Fahrenheit 451″ è uno dei suoi romanzi più famosi.

PERSONAGGI: Guy Montag: è il protagonista del romanzo; egli lavora presso i

militi del fuoco, la sua vita scorre normalmente ed è molto contento e fiero della propria attività. Un giorno per caso incontra Clarisse, una ragazza un po’ strana che gli trasmette una nuova concezione di vedere le cose, infatti gli parla della natura, del passato e della sua famiglia, composta da persone anticonformiste per il tempo in cui vivono. Dopo poco tempo da quello strano incontro, accade un altro episodio che provoca il cambiamento definitivo di Montag: un’anziana donna si fa bruciare nella sua casa assieme ai suoi libri. A questo punto il protagonista comincia a domandarsi che cosa hanno di così tanto importante questi libri per cui una persona decida di morire per essi. Montag in questo modo inizia ad avere delle nuove curiosità e cerca di saperne di più sul mondo, al di là di quanto gli viene continuamente ripetuto dall’opinione comune. Egli, così, si mette in discussione ed è pronto a seguire l’esempio di persone come Clarisse e il professor Faber, sa bene che va incontro a gravi pericoli, ma dopo aver capito che si può vivere una vita molto migliore di quella che ha vissuto fino a quel momento, va avanti con il suo progetto. Alla fine quando Montag raggiunge gli uomini che vivono fuori dalla città , viene subito accolto nel loro gruppo e diventa anch’egli un uomo-libro. A lui toccherà identificarsi con l’Ecclesiaste, un libro pieno di saggezza e di umanità.

Clarisse Mc Cleccan: è la vicina di casa di Montag. E’ una ragazza di 17 anni, bianchissima di carnagione e con degli occhi neri, scintillanti e vivi. Lei stessa si definisce pazza, Montag la considera bizzarra ed esasperante; tutto questo perché le piace stare a contatto con la natura, fare lunghe passeggiate, osservare la gente, e tante altre cose che nel mondo di “Fahrenheit 451” sono considerate strambe, un mondo caratterizzato dalla presenza invadente dei televisori, dominato da macchine superveloci. Clarisse raramente guarda la TV, lei preferisce chiacchierare con la sua famiglia sulla veranda di casa o rimanere alzata tutta la notte a camminare. La ragazza è come se vivesse in un altro mondo e non in quello in cui effettivamente vive. Lei è la prima che capisce che Montag non è felice e lo aiuta in un certo modo a guardarsi dentro e a capire quali sono i suoi bisogni reali.

Mildred (moglie) Colleghi incendiari: Beatty (capitano), Stoneman, Black. Faber (insegnante): è un anziano professore universitario di lettere

che è stato costretto dal sistema a lasciare al sua attività. In un mondo autoritario come quello di “Fahrenheit 451” non c’è posto per la cultura autentica, che è volta la formazione di

uomini liberi. Faber, all’interno del romanzo, assume il ruolo di guida del protagonista: aiuta infatti Montag a capire le falsità di quel mondo e gli trasmette nuovi valori. All’inizio quando Montag si presenta da lui, Faber è scettico e molto impaurito delle idee rivoluzionarie del giovane , ma poi vedendo il suo entusiasmo decide di combattere, in un certo qual modo, per ritornare alla civiltà libera di una volta. Dapprima aiuta Montag con un apparecchio tecnico, che si rivela però inefficace; molto più importante è invece il consiglio che egli da al giovane di salvarsi raggiungendo quegli uomini che vivono in luoghi isolati, in attesa però di trasformare il modo. è la vicina di casa di Montag. E’ una ragazza di 17 anni, bianchissima di carnagione e con degli occhi neri, scintillanti e vivi. Lei stessa si definisce pazza, Montag la considera bizzarra ed esasperante; tutto questo perché le piace stare a contatto con la natura, fare lunghe passeggiate, osservare la gente, e tante altre cose che nel mondo di “Fahrenheit 451” sono considerate strambe, un mondo caratterizzato dalla presenza invadente dei televisori, dominato da macchine superveloci. Clarisse raramente guarda la TV, lei preferisce chiacchierare con la sua famiglia sulla veranda di casa o rimanere alzata tutta la notte a camminare. La ragazza è come se vivesse in un altro mondo e non in quello in cui effettivamente vive. Lei è la prima che capisce che Montag non è felice e lo aiuta in un certo modo a guardarsi dentro e a capire quali sono i suoi bisogni reali.

Signora Pheelps e la signora Bowles Grenger, Fred Clement, professor Simmons, il professor West

(scienziati che incontra nella sua fuga presso il fiume).

non sono stati rilasciati commenti
Scarica il documento