statistica economica domande, Domande di esame di Statistica Economica. Università Telematica Pegaso
rosanna-romano
rosanna-romano

statistica economica domande, Domande di esame di Statistica Economica. Università Telematica Pegaso

XLSX (32 KB)
30 pagine
31Numero di download
467Numero di visite
100%su 1 votiNumero di voti
2Numero di commenti
Descrizione
possibili domande statistica economica
20 punti
Punti download necessari per scaricare
questo documento
Scarica il documento
Anteprima3 pagine / 30
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 30 totali
Scarica il documento
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 30 totali
Scarica il documento
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 30 totali
Scarica il documento
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 30 totali
Scarica il documento

Attraverso l'equazione di bilancio si analizzano:le produzioni delle varie branche secondo i rispettivi impieghi. A quanto corrisponde l'area sotto la curva normale tra z=o e Z=1,2:0,3849. A quano corrisponde l'area sotto to la curva normale tra z=0 e z=1,4:0,4192 A quanto corrisponde l'area sotto la curva normale ra z=0,81 e Z=1,94: 0,1828 Ad un valore basso di r corrisponde:in diversi casi un legame debole tra i due caratteri quantitativi considerati. Ad un valore elevato di r corrisponde:in diversi casi un effettivo legame tra i due carateri qtantiativi considerati. Cati sono .telefoniche Chi sono i NEET:l'insieme dei giovano che non lavorano,nn studiano ne seguono corsi di formazione. Cos'è il FOI?:l'indice italiano dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e di impiegati Cos'è il NIC?:l'indice italiano dei prezzi al consumo. Cosa indica il PIL?:prodotto internerno lordo. Calcola il range delle seguenti osservazioni relative agli errori compiuti da ogni alunno nel test con 30 domande(2,3,4,2,5,4,6,7,7,2,12,0,0,0,0,1,29):29. calcola il range delle seguenti osservazioni relative agli errori compiuti da ogni alunno nel test con 30 domande(2,3,4,2,5,4,6,7,7,1,12,0,0,0,0,1,2).12. Calcola il range delle seguenti d osservazioni relative agli errori compiuti da ogni alunno nel test con 30 domande(2,3,4,2,5,4,6,7,7,2,12,0,0,0,0,1,29):29 Calcola il range parziale delle seguenti osservazioni relaive agli errori compiuti da ogni alunno nel test con 30 domande(2,3,4,2,5,4,6,7,7,2,12,0,0,0,0,1,29):12. Calcola il range il range parziale delle seguenti osservazioni relative agli errori compiuti da ogni alunno nel test con 30 domande(2,3,4,2,5,4,6,7,7,2,21,0,0,0,0,1,29):7 Calcola la varianza dei seguenti numeri:12,6,7,3,15,18,5:23,75 Calcola lo scarto quadratico medio dei seguenti numeri:12,6,7,3,15,10,18,5:4,87 Con il metodo dei minimi quadrati:si minimizza la somma dei quadrati degli scarti tra valori osservati e valori teorici. Con il coefficiente di correlazione pari a r=0,8, i valori di una variabile:crescono al crescere del valore dell'altra. Con un coefficiente di correlazione pari a r=-0,5,i valori di una variabile:tendono a crescere al decrescere dei valori dell'altra ,ma in maniera blanda. Con un coefficiente di correlazione pari a r=-0,8,i valori di una variabile:crescono al decrescere dei valori dell'altra. Con un coefficiente di correlazione pari a r=-0,9,i valori di una variabile:crescono al decrescere dei valori dell'altra. Conoscendo la devianza ,lo scarto quadratico medio si ricava caocolando:la radice quadrata del rapporto tra devianza e numerosità del collettivo. Considera il seguente insieme di osservazione(2,14,13,15,6,1),la media geometrica è pari a:5,66 Considera il seguente insieme di osservazione (2,14,13,15,6,1),la media aritmetica è:8,5. Considera il seguente insieme di osservazione (2,14,13,15,6,1),la mediana è pari a:9,5 Considera il seguente insieme di osservazione(2,14,13,15,6,1,1),la moda è pari a :1. Considera il seguente insieme di osservazioni (-2,-2,-2,-2,-14,-13,-15,-6,-1,-1),il valore massimo è pari a:-1. Considera il seguente insieme di osservazioni(2,2,2,2,14,13,15,6,1,1),la moda è pari a :2 Considera il seguente insieme di osservazione (2,2,2,14,13,15,6,1,1),il valore centrale è pari a :8. Considera la relazione causa -effettoy=-f(x),calcola la y sapendo che f(x)=-10 ed indica il tipo di relazione:y=10;la relazione è lineare. Considera la relazione causa-effetto y=-f(x)2,calcola la y sapendo che f(x)=-10 ed indica il tipo di relazione:Y=100;la relazione non è lineare. Consideriamo la relazione y=f(x) ,dove x è rappresentato dall'inflazione ad y sono i tassi di interesse nell'Euro Area:x è la variabile indipendente. Consideriamo la seguente serie storica di valori contigui(2,2,3,5,3,4,6,7),quante medie mobili di pesate di ordine tre si possono calcolare:6 Consideriamo la seguente serie storica di valori contigui(3,5,3,4,6,7),quante medie mobili di ordine tre si possono calcolare:4 Consideriamo la seguente serie storica di valori contigui(3,5,3,4, 4,6,7)qua nte medie mobili di ordine cinque si possono calcolare:2 Consideriamo la seguente serie storica di valori contigui(3,5,3,4, 4,6,7,0)quante medie mobili di Consideriamo la seguente serie storica di valori conttigui(3,5,3,4,6,7),calcola la prima media mobile di ordine tre calcolabile in tempo reale:11/3. Consideriamo la seguente serie storica di valori contigui (3,5,3,4,6,7)calcola la prima media mobile di ordine cinque calcolabile in tempo reale:21/5 Cosa indica il livello di significatività:la probabilità massima con cui accettiamodi rischiarel'errore di prima specie. Cosa si intende per stima intervallare:la stima attraverso la quale si giunge alla determinazione di un intervallo ,che include il parametro stimato,con il livello di confidenza1 Cosa si intende per stima puntuale:la stima attraverso la quale si giunge alla detrminazione di un Cosa si intende per variabilità:è l'attitudine di un fenomeno quantitativo ad assumere defferente modalità. Costruendo i numeri indice della serie storica del fatturato per due aziende ,vogliamo in particolare:capire quale delle due unità presenta un andamento migliore. Domanda chiusa:presenta alternative precodificate di risposta. Da un mazzo di 40 carte viene estratta una carta.calcola la probabilità di ottenere un asso:0,1 Da un mazzo di 40 carte viene estratta una carta.calcola la probabilità di ottenere una carta di bastone:0,25.

Da un mazzo di carte viene estratta una carta.Calcolare la probabilità di ottenere una figura:12/40 Da una partite di bullono metelliciè stato estratto un campione di n=100 elementi e se ne sono trovati 20 difettosi.Costriure un intervallo di confidenza al 95% per la propozione p dei pezzi difettosi:IC=[0,1216;0,2784]. Da una popolazione composta da 4 unità statistiche (A,B,C,D)si voglia estrarre,con ripetizione,un campiuone causale di numeralità Da una popolazione composta da 4 unità statistiche (A,B,C,D)si voglia estrarre ,con ripetizione ,un campione casuale di numerosità 3.Lo spazio campionario è composto da:64 possibili campioni. Da una popolazione composta da 5 unità statistiche(A,B,C,D,E)si voglia estrarre con ripetizione,un campione casuale di numerosità 2.Lospazio campionario è composto da:25 possibili campioni. Date coppie di valoreX eY,l'equazione di regressione può essere considerata:una formula di predizione di Y. Date coppie di valoreX eY,la retta di regressione è una:sola,e ben definita,tra le infinite rette che si possono tracciare tra i punti di un diagramma a dispersione. Date le variabili:X(velocitàKm/h):60,80,100,120,130Y(consumo in quintaKm/litro):29.8,24.2,20,18.2,16,2.Determinare l'equazione della retta:y^=39,882-0,1857xi Date le variabili:X(velocitàKm/h):60,80,100,120,130Y(consumo in quintaKm/litro):29.8,24.2,20,18.2,16,2,il coefficiente di determinazione lineare è:0,9650 Date le variabili :X(velocità Km/h):60,80,100,120,130Y(consumo in quintaKm/litro):29.8,24.2,20,18.2,16,2.La codevianza(X,Y)è:577,6 Dati due stimatoriT1 e T2 di uno stesso parametro:se entrambi sn non distorti,il confronto tra i due stimatori in termini di efficacia può essere effettuato sl sulla base della varianza. Dati i seguenti eventi:A=(1,2,3),B=(2,3,4).Determinare AuB:AuB=(1,2,3,4) Dati i seguenti eventi:A=(1,3,5,7),B=(3,5,9,10),C=(1,5,9,10).Determinare AuBuC:AuBuC=(1,3,5,7,9,10) Dati i seguenti eventi:A=(1,3,5,7),B=(3,5,9,10),C=(1,5,9,10).Determinare A^B:A^B=(3,5) Dati i seguenti eventi:A=(1,3,5,7),B=(3,5,9,10),C=(1,5,9,10).Determinare A^C :A^C=(1,5) Dati i seguenti eventi:A=(1,3,5,7),B=(3,5,9,10),C=(1,5,9,10).Determinare B^C: B^C=(5,9,10) Dati i seguenti eventi:A=(1,3,5,7),B=(3,5,9,10),C=(1,5,9,10).Determinare A^B^C: A^B^C=(5) Dato un mazzo di 40 carte calcolare la probabilità di ottenere in due estrazioni con reimissione un re alla prima estrazione e una carta di coppe alla seconda:1/40 Dato un mazzo di 40 carte calcolare la probabilità di ottenere in due estrazioni con reimissione un re e un asso :2/100 dato un mazzo di 40 carte viene estratta una carta.Calcolare la probabilità di ottenere un fante o un re:8/40 Dato un mazzo di 40 carte viene estratta una carta.Calcolare la probabilità di ottenere una figura o una carta inferiore a 6:32/40 Dieci adolescenti hanno ottenuto i seguenti in una prova di abilità spaziale(2,7,9,2,1,7,5,4,6,2),estraendo a caso un punteggio quale è la probabilità di ottenere un numero pari e inferiore a 6:0,7 Dieci adolescenti hanno ottenuto i seguenti in una prova di abilità spaziale(2,7,9,2,1,7,5,4,6,2),estraendo a caso un punti con reimissione ,quale è la probabilità di ottenere un 7 alla prima estrazione:0.2 Dieci adolescenti hanno ottenuto i seguenti in una prova di abilità spaziale(2,7,9,2,1,7,5,4,6,2),estraendo a caso due punteggi con reimissione,quale è la probabilità di otttenere due punteggi la cui somma sia 9:14/100 Dire se la seguente distribizione è simmentrica:8,14,16,16,21,21:non è simmetrica. Dividendo il numero delle morti e delle nascite in una comunità durante un periodo di tempo rispettivamenteper la quantità della popolazionemedia dello stesso periodo si può ottenere:correlazione spuria se l'andamento della popolazione nn è correlato col numero di nati e morti. Dividendo il numero delle morti e delle nascite in una comunità durante un periodo di tempo e la quantità della popolazione media dello stesso periodo si ottiene:coefficiente di mortalità. Dividendo il numero delle nascite in una comunità durante un periodo di tempo e la quantità della popolazione media dello stesso periodo si ottiene:coefficiente di natalità. Due eventi non sono indipendenti quando:il verificarsi dell'uno modifica la probabilità del verificarsi dell'altro. Due eventi sono indipendenti quando:il verificarsi dell'uno nn modifica la probabilità del verificarsi dell'altro. Due variabili si dicono perfettamente correlate se:il coefficiente di correlazione è pari a 1 in valore assoluto Effettuando un test di verifica dell'ipotesi di indipendenza su una tabella di contigenza,i gradi di libertà corrispondono:(r-1)(c-1) Effettuando un test di verifica dell'ipotesi di indipendenza su una tabella di contigenza5x5,i gradi di libertà corrispondono:16 Effetuando un test di verifica dell'ipotesi di indipendenza su una tabella di contingenza 5x4,i gradi di libertà corrispondono:12 Effettuando un test di verifica dell'ipotesi di indipendenza su una tabella di contingenza 6x6,i gradi di libertà corrispondono:25 Gli "aggregati"che si determinano in uno stadio del processo economico figurano:in uno o più conti o equazioni contabili che descrivono quello stadio. Gli investimenti lordi -da parte dei produttori di beni destinati a generare reddito-sono costituiti:dalle acquisizioni ,al netto delle cessioni. Gli strumenti di indagine nello studio delle fluttuazioni sono:i metodi di analisi delle serie economiche temporali. I caratteri statistici si dividono in :quantitativi e qualitativi I consumi variano soprattutto in funzione del:propensione al risparmio. I conti economici annuali ISTAT sono anche disaggregati con cadenza:trimestrale I dati informatici sono utilizzabili per:le analisi statistiche I flussi che formano gli aggregati della Contabilità Nazionale vengono in genere valutati:ai prezzi del mercato I flussi di reddito che compaiono nei conti della Distribuzione rimaria del Reddito sono detti:redditi primari. I metodi più noti per calcolare la parità di potere d'acquisto sono:il metodo proposto da Geary e Khamis e il mettodo proposto da Gerardi.

I modelli di tipo additivo ,moltiplicativo o misto servono a :individuare le relazioni tra le singole componenti di una serie storica. I numeri indici comparano:le variazioni dei livelli della variabile nel tempo con riferimento ad una base. I numeri indice sono:0 0 1 9 esplicativi dall'andamento del livello della variabile nel tempo. I numeri indice sn:inferiori a 100 se il livello tende a scendere rispetto all'anno base I numeri indice che mettono a confronto l'intensità di uno stesso fenomeno in due o piu situazioni diverse sono:i numeri indice semplici. I numeri indice sn utilizzati per :valutare la variazione dei prezzi. I numeri indici sono:rapporti statistici I numeri indice sono:strumenti matematici I numeri indici sono:superiori a 100 se il livello della variabile tende a crescere rispetto all'anno base. I numeri indice sono utilizzati per :valutare la variazione del fenomeno considerato. I numeri indice sono utilizzati per:valutare la variazione dell'aggregato prescelto. I numeri indice delle produzioni e dei prezzi sono utilizzabili per: er:confrontare nel tempo aggregati espressi in moneta corrente. I numeri indice rappresentano:uno strumento per lo studio nel breve periodo delle funzioni dei prezzi e delle produzioni. I numeri indice si classificano in:semplici,complessi,sintetici,compositi. I prezzi depart-usine o ex fabrica sn comprensivi anche : delle imposte indirette sulla produzione o sul primo scambio. I principi sanciti dall'Art.285 del trattato di Amsterdam:imperzialità,affinibilità,obiettività,indipendenza scientifica,efficacia e riservatezza. I redditi da lavoro dipendente sono:composti dalla retribuzioni lorde e dai contributi sociali effettivi e figurativi. I trasferimenti in conto capitale sono:flussi unilaterali(in denaro o in natura) prevalentemente erogati o l'impiego delle risorse ,la distribuzione del reddito,la formazione del capitale. Il calcolo degli indici di integrazione settoriale consente di:definire gli ambiti entro cui si propagano gli impulsi attivati Il calcolo dei coefficienti di spesa è utile perché consente di:collegare alla domanda finale gli imput intermedi e gli imput primari. Il capitale lordo si converte in capitale netto mediante:la detrazione del cumulo degli ammortamenti di tutto il periodo di vita del decorso. Il coefficiente di spesa indica:quante unità monetarie relative allo stesso bene sono necessarie per produrre una unità monetaria della branca j. Il concetto di capacità produttiva indica la massima produzione:ottenibile nell'unità di tempo da uno stock di capitale utilizzato a livello normale. Il concetto di capitale umano fa riferimento:alla capacità di un soggetto di produrre reddito. Il Conto Corrente della bilancia dei pagamenti di un paese include:le esportazioni e le importazioni. Il Conto Finanziario della bilancia dei pagamenti di un paese,misura:la differenza tra le vendite di attività finanziarte agli stranieri e gli acquisti di attività finanziarie emesse all'estero. Il controllo di qualitt à è la metodologia in base alla quale gli errori vengono corretti. Il criterio della doppia deflazione consiste nel:esprimere in termini reali gli aggregati che costituiscono il saldo. Il campione a blocchi è:caratterizzato da cluster Il campione sistematico è:caratterizzato dalla selezione da un elemento ogni k elementi successivi. Il campione stratificato è:caratterizzato da popolazione divisa in sottogruppi omogenei. Il campione è:un sottoinsieme della popolazione Il campo di variazione è dato dalla: differenza tra valore massimo e minimo delle distribuzione. Il coefficiente angolare bi rappresenta:la pendenza della retta. Il coefficiente angolare b1 è dato:b1=COD.(X,Y)/DEV(X) Il coefficiente angolare b1 indica:la pendenza della retta Il coefficiente di correlazione di Pearson traX="abilità manuali" ed Y="abilità tecniche" è pari a 0,76.Considerando una relazione lineare tra X e Y ,dove quest'ultima è la variabile dipendente,il coefficiente di determinazione sarà pari a:0,58- Il coefficiente di correlazione di Pearson traX="abilità manuali" ed Y="abilità tecniche" è pari a 0,76.Considerando una relazione lineare tra X e Y ,dove quest'ultima è la variabile dipendente,la variazione residua sarà pari a:42%. Il coefficiente di correlazione di Pearson traX="abilità manuali" ed Y="abilità tecniche" è pari a 0,76.Considerando una relazione lineare tra X e Y ,dove quest'ultima è la variabile dipendente,la varianza comune sarà pari a:58%. Il coefficiente di correlazione di Pearson traX="quantità di grassi saturi assunte" ed Y="speranza di vita"è pari ad -1.Considerando una relazione lineare tra X ed Y,dove la X è la variabile dipendente ed Y quella indipendente,il coefficiente di determinazione sarà pari a:1 Il coefficiente di correlazione r di Pearson può essere usato per calcolare la correlazione:tra variabili misurate su scale a intervalli o a rapporti equivalenti. Il coefficiente di correlazione è:un numero puro. Il coefficiente di curtosi di Pearson è uguale:Momento quarto/quadrato della variazione. il coefficiente di determinazione lineare è nulla se è nulla:la devianza di regressione.

Il coefficiente di determinazione lineare è uguale a 1 se è nulla:la devianza residua. Il coefficiente di determinazione lineare è:il quadrato del coefficiente di correlazione lineare. Il coefficiente di determinazione lineare varia tra:0^R <R2<1 Il coefficiente di determinazione lineare è dato dal rapporto,espresso in termini percentuali,tra:lo scarto quadratico medio e media aritmetica. Il E(SSR*)è uguale:nx[min(r-1;c-1)] Il grado di utilizzazione degli impianti produttivi è dato dal rapporto tra:la produzione effettiva e la produzione potenziale. Il numero dei caratteri in una matrice :nn dipendono dalla numerosità della popolazione. Il ? Numero di cuori? Negli esseri viventi ed il ? Numero di battiti cardiaci al minuto?possono entrambi essere definiti:il numero dei battiti solamente puo essere definito variabile. Il numero di lanci di una moneta è una:variabile discreta. Il mercato dei fattori produttivi primari e quello dei beni finali possono essere rappresentati:dal classico schema che ne descrive due circuiti,uno reale e uno monetario. Il metodo degli scenari punta ad individuare :un insieme di futuri plausibili determinati dall'evolversi delle variabili chieve. Il metodo del rapporto capitale/prodotto si basa:sulla relazione tecnica che lega lo stock di capitale al prodotto ottenibile. Il metodo dell'inventario permanente si basa sull'idea che lo stock di capitale in un dato istante di tempo corrisponde:alla somma degli investimenti degli anni precedenti,al netto degli ammortamenti Il metodo della banche di Inghilterra fornisce:una misura del grado di utilizzazione del capitale. Il metodo della Wharton School consiste nel calcolo di:un indice che misura la capacità produttiva di tutti i fa Il matodo delphi consiste nel:sottoporre individualmente ai comportamenti di un gruppo di esperti i quesiti oggetto di valutazione. Il metodo di correlazione probabilistico richiede:la sostituzione con delle informazioni valide. Il metodo estrapolativo :si basa sull'invarianza dell'andamento delle variabili del modello nel corso del tempo. Il Panel dei consumi familiari Nielsen include le caratteristiche seguenti eccetto una,quale è esclusa:il risparmio pro-capite mensile. Il paniere ISTAT ogni quanto viene aggiornato:ogni anno. Il piano di rilevazione deve stabilire :perché, cosa(o chi),dove,come e quando. Il piano di spoglio è:il programma delle prime operazioni. Il PIL è calcolato prendendo in considerazione:il valore aggiuntivo comprensivo delle imposte. Il problema dei confronti internazionale,trae origine dai limiti e dalle distorsioni derivanti dall'impiego di:tassi di cambio ufficiali delle monete. Il processo stocastico deve essere:stazionario,guassiano,ergodicoed invertibile. Il processo stocastico identifica: una famiglia di variabili casuali ordinate secondo il tempo. Il prodotto lordo,reddito nazionale,reddito imponibile ,risparmio svolgono:una funzione di collegamento tra le diverse equazioni contabili. Il Programma Statistico Nazionale(PSN)è:triennale. Il programma Statistico Nazionale(PSN):delinea le atività di interesse pubblico da realizzare. Il questionario serve a:facilitare l'interazione tra ricercatore ,rilevatore e rispondente. Il rapporto annuo tra tasso di inflazione e deflazione dell'anno x in un paese determinato:nn esiste. Il rapporto di correlazione di peason varia .tra 0 e 1. il rapporto statistico di coesistenza si ottiene:mediante il rapporto tra la frequenza di una modalità rispetto a quella corrispondente di un'altra modalità. Il rapporto statistico di composizione si ottiene:dividendo il valore rilevato in una data circostanza per l'analogo valore rilevato per l'intera popolazione. Il rapporto statistico di densità si ottiene:mediante il rapporto tra la dimensione globale di un fenomeno e quella spaziale a cui esso fa riferimento. Il rapporto statistico di derivazione si ottiene:dividendo la modalità di un fenomeno per quella corrispondente di un altro ,che sul piano logico e/o temporale ne cosituisce causa o presup logico. Il reddito disponibile è dato da:consumi e risparmi. Il reddito pro-capite è una:variabile continua. Il risultato di gestione e i redditi misti esprimono:il reddito da capitale -impresa delle società e i redditi misti dei lavoratori in proprio e delle micro imprese familiari. Il risultato netto di gestione ,è composto da:un insieme di redditi da capitale e d'impresa ricevuti in cambio dell'impiego di tali attività e fattori nel processo produttivo. Il saldo aggregato dei redditi primari delle unità residenti costituisce:il Reddito Nazionale. Il SEC95-IL Sistema europeo dei conti nazionali e regionali-permette:una descrizione quantitativa completa e comparabile dell'economia dei paesi membri dell'attuale Unione Europea. Il SEC stabilisce che l'Attività di Produzioneè:un flusso di beni o servizi atto a soddisfare bisogni. Il SEc95prevede che la distribuzione primaria del reddito venga descritta attraverso due conti:conto della generazione del reddito e quello della attribuzione dei redditi primari. Il settore , denominato dal SEC95 Istituzioni sociali private(ISP),comprende:tutti gli organismi senza scopo di lucro dotati di personalità giuridica che producono servizi. Il Sistema di informazioni statistiche della contabilità nazionale descrive:in termini quantitativi l'attività economica di un paese. Il sistema di Leontief può essere immaginato come soluzione di un problema di:massimizzazione dell'output e minimizzazione dei costi dei fattori. Il Sistema Europeo del Conti SEC95 definisce gli operatori economici come:unità istituzionali.

Il tasso di interruzione definitivo si calcola:numero di interviste interrotte definitivamente sul totale delle interviste. Il territorio economico dove sn compiute le operazione rilevanti per la Contabilità Nazionale di un paese è per lo più costituito :del territorio geografico. Il teorema dei limiti centrali:afferma che al crescere di n la forma della distribuzione della media campionaria si approssima alla forma normale. Il tipo di dato elementare 4.5è:reale Il valore aggiuntivo ai prezzi di mercato PmYj è pari alla:somma del costo dei fattori ,imposte indirette al netto dei contributi alla produzione. Il valore aggiuntivo al costo dei fattori cfYj è pari :alla somma di salari,oneri sociali,alttri redditi ed ammortamenti. Il valore dei consumi intermedi è dato:dalla somma di tutti gli acquisti di beni e servizi intermedi da parte delle medesime imprese. Il valore del capitale umano si accresce per effetto:dell'istruzione e dell'addestramento. Il valore atteso dello stimatore B1é:E(B1)=B1 Il valore atteso E(b+X)è:(b è una costante reale):E(b+X)=b+E(X) Il valore atteso E(X+Y) è:(XeY sono due variabili casuali):E(X+Y)=E(X)+E(Y). Il valore dell'anno con numero indice pari a 100 nella serie storica osservata è:il denominatore del calcolo del numero indice. Il valore della produzione finale,che per definizione è dato dalla somma dei costi sostenuti per realizzarla coincide con :le reminerazioni dei fattori produttivi primari. In base al teorema di Gauss Markov,gli stimatori dei minimi quadreti:sn i piu efficienti In base al tipo di approccio i metodi di previsione si distinguono in:estrapolativi ,proiettivi e normativi. In caso di triangolarizzazione perfetta il processo produttivo è:perfettamente lineare. In economia chiusa,il risparmio ,per assicurare un consumatore futuro,dovrà:essere destinatoall'acquisto di beni di investimento. In riferimento alla domanda 1 la numerosità n è uguale :B In riferimento alla tabella che mostra la decomposizione della devianza totale ,il rapporto F è uguale: In riferimento alla domanda 4 si calcoli l'ampiezza di tale intervallo:0.0124 In Italia i conti nazionali sn costriuti annualmente da:Istituto Nazionale di Statistica(ISTAT) In Italia i censimenti democratico :sarà sostituito da aggiornamenti campionari delle anagrafi nazionali. In una distribuzione di frequenza si può ottenere:più di una moda. In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale per l'inglese che fornisce punteggi in termini di risposte corrette(1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'inglese per ogni ragazzo con un test di profitto(da0 a100) il punteggio al test attitudinale per prevedere il livello di apprendimento dell'inglese raggiunto a fine corso ,e si ottengono i seguenti risultati:Y'=10+2X:r2=0,64;se=2,5.Indicare quale è la variabile indipendente:attitudine all'inglese. In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale per l'inglese che fornisce punteggi in termini di risposte corrette(1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'inglese per ogni ragazzo con un test di profitto(da0 a100) il punteggio al test attitudinale per prevedere il livello di apprendimento dell'inglese raggiunto a fine corso ,e si ottengono i seguenti risultati:Y'=10+2X:r2=0,64;se=2,5.Indicare quale punteggio dovrebbe ottenere al test di profitto un ragazzo che sbaglia tutte le domande al test attitudinale:10 In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale per l'inglese che fornisce punteggi in termini di risposte corrette(1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'inglese per ogni ragazzo con un test di profitto(da0 a100) il punteggio al test attitudinale per prevedere il livello di apprendimento dell'inglese raggiunto a fine corso ,e si ottengono i seguenti risultati:Y'=10+2X:r2=0,64;se=2,5.Per ogni risposta corretta in più al test attitudinale indicare di quanti punti aumenta il punteggio al test di profitto:2 In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corsrso di informatica specialistico .All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudunale per l punteggi in termini di risposte corrette(1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'inglese per ogni ragazzo con un test di profitto(da0 a100).Viene utilizzato il punteggio al test attitudinale per prevedere il livello di apprendimento dello dell'informatica raggiunto a fine corso , e si ottengono i seguenti risultati:Y'=15+2X:r2=0,74;se=3,5.Indicare di quanti punti è l'errore medio di previsione.3,5 In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale p punteggi in termini di risposta corretta (da1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'informatica per ogni ragazzo con un test di profitto (da0a100).Viene utilizzato il punteggio al test attitudinale per prevedere il livellio di apprendimento dell'informatica raggiunto a fine corso,e si ottengono i seguenti risultati:Y''=15+3X:r2=0,74;se=3,5.Indicare per ogni risposta corretta al test attitudinale di quanti punti aumenta il punteggio al test di profitto e come si chiama questo parametro:3,coefficiente di regressione. Indice chi-quadrato è un indice:simmetrico. In una serie di numeri indici se le variazioni sono calcolate rispetto allo stesso denominatore abbiamo:numeri indici a base fissa. In una serie temporale vi è autocorrelazione globale quando i valori:al tempo t della variabile considerata risultano correlati positivamente o negativamente con i valori al tempo t+1. Indicare cosa si intende per Consumi intermedi:il valore dei beni o dei servizi consumati quali imput in un processo di produzione. Indicare in cosa consiste la rilevanza indiretta:nell'utilizzo di archivi amministrativi.

Indicare quale affermazione sulla rilevazione dei dati è vera:è l'operazione di accertamento della presenza del carattere o fenomeno. Indicare quale di queste affermazioni è vera:l'indice di Laspeyres è un indice a base fissa mentre quello di Paasche è a ponderazione variabile. Indicare quale delle seguenti affermazioni è vera:secondo l'approccio economico il soggetto reagisce alle variazioni dei prezzi dei beni modificando le quantità di beni acquistati. Indicare quale delle seguenti affermazioni non rappresenta un obiettivo della rilevazione:la classificazione dei dati per formulare ipotesi o teorie. Indicare quale delle seguenti affermazioni relativamente agli indici a catena è vera:l'indice incorpora tutte le variazioni economiche verificatesi nel periodo in esame. Indicare quale delle seguenti affermazioni riguardo l'informazione statistica è vera:le principali dimensioni dell'informazione statistica sn accuratezza,regolarità,accessibilità,chiarezza,compatibilità. Indicare quale delle seguenti affermazioni sul piano di codifica è vera:definisce una corrispondenza tra i codici delle modalità delle variabili e le risposte ottenute. Indicare quale delle seguenti affermazioni sulla memorizzazione dei dati è vera:è la fase di registrazione dei dati. Indicare quale di queste affermazioni sulle rilevazioni preliminari è vera:sn svolte prima di quelle principali. Indicare quali sn i principali indicaori statistici:tasso di rifiuto e tasso di risposta. L'aggregato Consumi Finali rappresenta:la spesa sostenuta per soddisfare i bisogni. L'aggregato Valore aggiunto(o prodotto lordo)è come differenza tra altri aggregati:il valore della Produzione e il valore dei consumi L'approccio classico muove dal presupposto che:le singole osservazioni siano le risultanti dell'azione combinata di movimenti non direttamente osservabili. L'approccio proiettivo punta a prefigurare:risultati al verificarsi di determinati eventi. L'elaborazione di stime trimestrali di Contabilità Nazionale può essere effettuata in base a molteplici metodologie:approccio diretto e approccio indiretto. L'elaborazione statistica:è utile per predisporre nuove indagini. L'equazione di regressione lineare è l'equazione di una retta. L'anno con valore pari a100 nella serie storica dei numeri indice è:l'anno base. L'indagine statistica puo essere:campionaria o di tipo censuaria. L'ipotesi statistica è semplice:se si assegna al parametro un valore puntale L'impostazione matricale della tavola di input-output rende possibile la registrazione dei flussi:operando indifferentemente per riga o per colonna L'indagine di fiducia riguarda anche :le imprese. L'indagine Execelsior considera gli aspetti seguenti ,eccetto uno.Quale è quello assente:chiede quanto personale è eccedente. L'indagine ISTAT sui consumi:riguarda un campione di famiglie. L'indagine pilotaè:un 'indagine preliminare per approfondire alcuni aspetti. L'indicatore wi consente di esprimere l'intensità dei collegamenti:a valle di ciascuna branca. L'indice della produzione industriale misura :la variazione nel tempo del volume fisico della produzione dell'industria,in senso stretto ,escluso il settore delle costruzioni. L'indice di fiducia:riguarda anche le imprese. L'indiceNIC è calcolato:su un paniere di beni che è aggiornato ogni anno. L'indice r misura relazioni di tipo:lineare. L'inferenza ha lo scopo di :dedurre le caratteristiche dell'intera popolazione a partire dai raccolti. L'inflazione è:l'aumento dei prezzi. L'inflazione è :la diminuzione del potere di acquisto della moneta. L'istogramma è una :modalità di rappresentanza della rilevazione statistica. L'insieme di transazioni dello stesso tipo in un detrminatto periodo contabile definisce:flusso aggregato di transizioni. L'ordine delle fasi necessarie per progettare un indagine è:definizione degli obiettivi ,analisi "a priori" delle fonti,individuazione del campo di osservazione,selezione delle variabili, analisi statistica delle unità e delle variabili. La bilancia dei pagamenti di un paese registra:sia gli esborsi effettuati,sia gli introitti percepiti. La codevianza è una misura:assoluta di concordanza. La correlazione indica:il grado di relazione tra variabili,e per mezzo di essa si cerca di detrminare quanto bene un'equazione lineare o un'altra equazione qualsiasi descrivano o spieghino tale relazione tra variabili. La correlazione.a differenza della regressione ,non richiede di sttabilire quale variabile sia antecedente all'altra (in termini di dipendenza). La covarianza(X,Y):è una misura simmetrica. La covarianza è negativa quando:al crescere di X la Y tende a diminuire e viceversa. La covarianza è nulla quando:XeY non sono correlate. La covarianza è nulla quando.XeY sn linearmente indipendenti. La covarianza è positiva quando:XeY variano tendenzialmente nella stessa direzione. La curtosi rappresenta:il grado dis chiacciamento di una distribuzione intorno al suo centro di gravità e rispetto alla curva normale.

La deflazione è:espressa in percentuale. la deflazione si calcola con:i tassi di variazione. La devianza di regressione misura:quanta parte della variabilità della Y è spiegata dalla relazione lineare. La devianza è:la somma degli scarti della media aritmetica al quadrato. La deviazione standard può assunere valori:solo positivi. La differenza interquantile è data dalla:tra terzo e primo quadrante La distribuzione binomiale:può essere utilizzata per descrivere casi in cui gli esiti possibili di una prova sn solo due. la distribuzione della normale standardizzata:ha media uguale a 0 e varianza uguale a 1 La distribuzione si dice leptocurtica se:è più appuntita rispetto alla normale. la distribuzione si dice platicurtica se:ò più schiacciata rispetto alla normale. La distribuzione di frequenza è :il calcolo delle frequenze per ciascun valore o categoria della variabile. La distribuzione normale è:simmetriva rispetto al valore medio. La frequenza cumulata:può essere uguale o relativa. La funzione di ripartizione di una variabile casuale discreta:è una funzione a gradini nn decrescente. La funzione di ripartizione di una variabile casuale:esprime la probabilità che la variabile causale assuma valori inferiori o uguali ad un valore fissato. La funzione stimatore del parametro dovrebbe essere:centrata,consistente,efficiente. La funzione tendenza in Excel serve per:calcolare il valore di una funzione stimata. La funzione tendenza in Excel serve per:calcolare il valore stimato al tempo t in relazione ad una funzione di regressione y* La funzione tendenza inExcel serve per:prevedere il valore al tempo t in una funzione stimata y* la funzione tendenza in Excel serve per:prevedere le serie storiche. La matrice dei dati è composta :da n vettori. La media delle distribuzione della media campionarta :coincide con la media della popolazione. La media mobile di ordine 3 permette di: effettuare lo smoothing delle serie storiche. La media mobile di ordine 3 permette di:limitare i valori anomali. La media mobile di ordine 5 permette di:eliminare i valori erratici. La media mobile di ordine n consiste:in una serie di medie aritmetiche calcolate su n periodi contigui. La media mobile è :la somma ponderata dei valori della serie storica. La media :sensibile ai valori estremi. La mediana:la categoria o il punteggio al di sopra e al di sotto del quale cade un ugual numero di casi. La mediana è:la categoria(per scale nominali o ordinali) o il punteggio(per scale a intervalli e rapporti)che si presenta con maggiore frequenza. La moda è:indice di tendenza centrale. La mutabile è:un carattere qualitativo. La mutabile è:l'attitudine di un fenomeno qualitativo ad assumere differenti modalità. La negazione logica dell'operando A=Oè: 1 La popolazione è:l'inverso di elementi che forma l'oggetto di uno studio statistico. La popolazione del test è:la probabilità di rigettare l'ipotesi nulla quando è giusto farlo. La probabilità che si verifichi un evento può assumere valori:tra 0ed1. la probabilità del verificarsi di due eventi che si escludono a vicenda è data dal:somma delle probabilità del verificarsi di ciascun dei due eventi. La probabilità dell'unione di due eventi A e B non compatibili:P(AùB)=?P(A)+P(B)-P(A^B) La proporzione di varianza comune a X e Y è espressa da r2xy che è denimanato. La proporzione di varianza comune a Xe Y è espressa da r 2xy che esprime :la varianza residua. La proprietà di monotonicità degli indici di tendenza centrale:è basata sulla comparazione tra le variabili ed i rispettivi indici di posizione. La proprietò lineare degli indici di tendenza centrale:è basata sulla relazione di linearità tra le variabili ed i rispettivi indice di posizione. La proprietà lineare degli indici di tendenza centrale:permette cambiamenti di scala nell'indice. La proprietà moltiplicativa degli indici di tendenza centrale: permette cambiamenti di scala nell'indice. La quantità espressa da 1-r2xy con r2xy che indica la proporzione di varianza comune a X e Y è denominata:varianza residua. La seguente ipotesi è nulla:c'è una relazione significativa tra reddito delle persone e livello di struzione. La seguente ipotesi è nulla:C nn ha un effetto diverso dal farmaco D.

La seguente ipotesi è nulla:la media dei tempi di relazione dei maschi è uguale a quella delle femmine. La seguente ipotesi è nulla:la popolazione da cui il campione è estratto da media 58. La seguente ipotesi è nulla:le medie dei gruppi A,B,Cnon differiscono tra loro in modo significativo. La seguente ipotesi è nulla:non esiste nessuna relazione tra classe sociale e alcolismo. La seguente ipotesi è nulla:questa moneta non è truccata. La seguente ipotesi:"C'è una minor estensione dal lavoro nel reparto A rispetto al reparto B di una fabbrica "è:monodirezionale sinistra. La seguente ipotesi ."Il punteggio medio ad un test di statistica di due gruppi di individui è significativamente diverso "è:bidirezionale. La seguente ipotesi:"Il punteggio medio ad un test di statistica di due gruppi di individui è significativamente diverso "ha il seguente segno del valore critico:+- La seguente ipotesi :"Il tempo medio di riconoscimento di alcuni dipinti storici impiegato dagli studenti è inferiore a 20 secondi"è:monodirezionale sinistra. La seguente ipotesi :!La media della popolazione da cui deriva un certo campione non è 200":bidirezionale. La seguente ipotesi :"La probabilità di ottenere croce lanciando una certa moneta è superiore a 0,5"è:monodirezionale destra. La seguente ipotesi :"Un giocatore scommette sull'uscita della faccia con il numero 4 di un ddo,e vince un numero elevato di volte.Sospettiamo che il dato sia truccato"è:monodirezionale destra La seguente ipotesi:"Un giocatore scommette sull'uscitta della faccia con il numero 4 di un dado , e vince un numero elevato di volte.Sospettiamo che il dado sia truccato probabbilità sotto l'ipotesi nulla ,cioè se le vincite sn dovute al caso è:1/6. La somma delle contingenze di ciascuna riga e di ciascuna colonna sono:nulle La somma delle probabilità di eventi che si escludono a vicenda ed esaustivi è:uguale a 1 La sommatoria di tutte le frequenze relative di una tabella di frequenza è pari a :1 La statistica ci offre gli strumenti per:organizzare,riassumere,analizzare i dati relativi ad un fenomeno ottenuti attraverso le misurazioni. La statistica descrittiva:organizza e riassume i dati la statistica è sinonimo di:scienza statistica. La statistica induttiva:fa inferenza La statistica permette di regionare:facendo deduzione ad induzioni. La stima del campione è:un concetto diverso da quello di stimatore. La stima del parametroè:un concetto diverso da quello di stimatore. La stima del parametro nel campione è:non è opportuno definire la stima del parametro nel campione,ma nella popolazione. La stima del parametro nella popolazione è:calcolato attraverso i dati campionari. La stima del parametro nella popolazione è:relativa ai valori che può assumere lo stimatore. La Var(aX+b)è: a e b sn due costanti reali:Var (ax+b)=aVar(X). La variabile casuale chi-quadrato:non può assumere valori negativi. La variabile casuale F di Fiscer-Snedecor:ha valore attesoE(F)=m/(m-2) La variabile casuale t di studenti :al tendere di n all'infinito la v,c,t di studenti tende alla normale standardizzata. La variabile causale uniforme discreta: è tale che ogni sua realizzazione è equiprobabile. La varianza del campione è:calcolata con i dati del campione rappresentativo della popolazione. La varianza fornisce :la misura sintetica di quanto le unità differiscono dalla media aritmetica. La varianza si calcola:per popolazioni e campioni. La variazione congiunturale riguarda in statistica-economica il confronto con:il mese precedente. La variazione tendenziale riguarda in statistica-economica il confronto con:l'anno precedente. La verifica delle ipotesi:consiste nel formulare ,sulla base di dati campionari,un giudizio che induca ad accettare o rifiutare l'ipotesi nulla,con un prefissato livello di significatività. La verifica dell'ipotesi di indipendenza mira a verificare:l'indipendenza stocastica L'ampiezza dell'intervallo è tanta più elevata quanto più:n è piccolo. L'asimmetria di una distribuzione denota che:i valoridei caratteri sn distribiuti con frequenza differenti attorno al suo valore centrale. L'asimmetria di una distribuzione può essere:nulla,positiva e negativa. le fasi di una indagine statistica si conviene siano le seguenti :definizione degli obiettivi della ricerca;rilevazione dei dati ;elaborazione metodologica;presentazione ed interpretazione dei risultati;utilizzazione dei risultati raggiunti. Le frequenze percentuali di una distribuzione si calcola facendo:il rapporto tra ciascuna frequenza ed il totale delle frequenze e moltiplicando per 100 il risultato. Le ipotesi statistiche :si tratta due ipotesi alternative complementari e logicamente escludenti. Le matrici sn:composte da n righe e k colonne,con k che può essere eguale o diverso da n. Le misure di posizione hanno l'obiettivo di:sintetizzare in un singolo valore numerico l'intera distribuzione di frequenza per effettuare confronti nel tempo,nello spazio o tra circosanze differenti.

L'indice chi-quadrato di Pesrson (x2):dipoende dalla dimensione del collettivo. L'indice di asimmetria Skewness di Pearson è calcolato:come differenza tra la media aritmetica e la moda divisa la deviazione standard. L'indice di connessione di Cramer varia:tra zero e uno. L'indice di contingenza quadratica media p2 è uguale :X2/n L'ipotesi parametrica riguarda:i parametri caratteristici di una particolare distribuzione di cui si conosce la forma analitica. Lo scostamento quadratico medio riguarda:la media degli scarti al quadrato tra i dati e la M Lo scostamento semplice medio riguarda:lo scostamento di ogni valore della distribuzione della media,preso in valore assoluto. Lo stimatore di un parametro;è una variabile casuale. Lo stimatore varianza campionaria corretta:ha media pari al parametro da stimare. Nel calcolo dei tassi di incremento tra t e t-1 al denominatore vi è:il dato dell'anno t-1. Nel calcolo del tasso di inflazione congiunturale al denominatore c'è:il numero indice dei prezzi del mese m-1 dell'anno Nel campionamento bernoulliano:i risultati delli estrazioni sn indipendenti. Nel campionamento bernoulliano:ogni unità statistica può entrare a far parte più volte del campione. Nel modello di regressione lineare semplice per verificare l'ipotesi si può utilizzare la quantità F che è una v.c.F di Fischer-Snedecor con:con 1 e n -2 gradi di libertà. Nel modello di regressione lineare semplice,quale tra le seguenti ipotesi è definita ipotesi forte:ipotesi di normalità. Nel modello di regressione lineare semplice,quale tra le seguenti ipotesi è definita ipotesi debole:ipotesi Nel prodotto logicon con operandoA=0 ed operando B=1, il totale sarà:0 Nel prodotto logicon con operando A=VERO ed operandoB=FALSO,il totale sarà:F Nel prodotto logico con operando A=VERO ed operando B=VERO,il totale sarà:V Nel congiunzione tra insiemi si valuta:quando i due eventi si realizzano entrambi. Nella correlazione spuria,si rileva che:R varia tra -1 ed 1 e può essere elevato,ma le variabili non sn legate da un rapportoserio di causalità. Nella retta di regressione Y'=aY+bYX il termine av:rappresenta la distanza tra il punto zero(origine)dell'asse delle ascisse e il punto in cui la retta taglia l'asse delle ordinate. Nella serie(10,100,200,350,500,600)le medie mobili senza cifre decimale di ordine 3 sn:103,217,350,483. Nella serie ordinata secondo il tempo t e con valori(100,200,350,500,600) le medie mobili di ordine tre con 2 cifre decimali sn:216,67;350,00;483,33. Nella serie ordinata secondo il tempo t e con valori(10,100,200,350,500,600) le medie mobili di ordine 5 sn:232 e 350. Nella somma logica con operando A=0 ed operando B=0 ,il totale sarà:0 Nella somma logica con operandoA=1 ed operandoB=1 ,il totale sarà:1 Nella rteoria statistica i termini popolazione e campione sn:indicatori del fatto che il campione è un sottoinsieme della popolazione. Per calcolare le frequenze cumulate relative occorre dividere:le frequenze cumulate per n. Per il postulato 2 dell'assiomatizzazione del calcolo della probabilità,l'enebto certo^ ha probabilità:P(^)=1 Per la determinazione dell'intervallodi confidenza per la media di una popolazione normale la varianza nota,si utilizza:la distribuzione normale standardizzata. Per la determinazione dell'intervallo di confidenza per la media di una popolazione normale con varianza non nota(n<30),si utilizza:la disttribuzione t di student. Per produrre la distribuzione di frequenza percentuale occorre:moltiplicare per 100 le frequenze relative. Per rappresentare graficamente la forma della relazione tra due variabili Xe Y si utilizza:il diagramma a dispersione. Per stimare il parametro:MSE*SSE*/n2 Per trovare l'intervallo di confidenza tra la media di una popolazione normale ,si utilizza la t di student ,anziché la normale standardizzata perché:la varianza della popolazione nn è nota. Ponendo ed H1 monodirezione destra,indica quando è possibile rifiutare l'ipotesi nulla;ciò accade nel caso in cui il risultato del test effettuato lasci alla sua destra :il4%dei casi. Prova anche a realizzare in Excel i grafici che seguono.Quando rxy=0,le due rette di regressione Y''=ay+byX e X'=ax +bxYsn:perpendicolari tra loro. Prova anche a realizzare in Excel i grafici che seguono.Quando rxy=-1,le due rette di regressione Y'=ay+byX e X'=ax+bxY sn:coincidono. Quali dei seguenti indici indica la variabilità di una serie dei dati:scarto quadratico medio. Qualie probabilità si ha di commettere l'errore di l tipo se si rifiuta l'ipotesi nulla avendo scelto un livello di significatività del 5% :5% Quale di questi indice è relativo:l'indice di connessione diCramer. Quando a valori crescenti di X corrispondono valori crescenti di Y si ha : una relazione positiva. Qualndo al diminuire del valore di X corrisponde il diminuire dei valori di Y si ha:una relazione positiva. Quando la correlazione tra XeY è molto bassa ,pari ad rxy=0.22,i valori di Y ed Y'':differiscono. Quando la correlazione tra XeY è molto elevata ,pari ad rxy=0.92, i valori di Y e Y':differiscono. Quando la correlazione tra XeY è pari a rxy=+1,i valori di Y e Y':coincidono. Quando la correlazione tra XeY è pari a rxy=-1, i valori di Y e Y':coincidono

Quando la popolazione è infinita:lo schema di campionamento con ripetizione coincide con lo schema di campionamento senza ripetizione. Quando parliamo di matrice dei dati,relativamente al numero di colonne ,possiamo dire che: il numero di colonne dipende dai caratteri ossrvati. Quando si calcolano le frequenze cumulate percentuali ,l'ultimo valore che si ottiene ,cioè il punto più elevato è:100.

Attraverso l'equazione di bilancio si analizzano:le produzioni delle varie branche secondo i rispettivi impieghi.

Ad un valore basso di r corrisponde:in diversi casi un legame debole tra i due caratteri quantitativi considerati. Ad un valore elevato di r corrisponde:in diversi casi un effettivo legame tra i due carateri qtantiativi considerati.

Chi sono i NEET:l'insieme dei giovano che non lavorano,nn studiano ne seguono corsi di formazione. Cos'è il FOI?:l'indice italiano dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e di impiegati

Calcola il range delle seguenti osservazioni relative agli errori compiuti da ogni alunno nel test con 30 domande(2,3,4,2,5,4,6,7,7,2,12,0,0,0,0,1,29):29. calcola il range delle seguenti osservazioni relative agli errori compiuti da ogni alunno nel test con 30 domande(2,3,4,2,5,4,6,7,7,1,12,0,0,0,0,1,2).12.

osservazioni relative agli errori compiuti da ogni alunno nel test con 30 domande(2,3,4,2,5,4,6,7,7,2,12,0,0,0,0,1,29):29 osservazioni relaive agli errori compiuti da ogni alunno nel test con 30 domande(2,3,4,2,5,4,6,7,7,2,12,0,0,0,0,1,29):12.

Calcola il range il range parziale delle seguenti osservazioni relative agli errori compiuti da ogni alunno nel test con 30 domande(2,3,4,2,5,4,6,7,7,2,21,0,0,0,0,1,29):7

Con il metodo dei minimi quadrati:si minimizza la somma dei quadrati degli scarti tra valori osservati e valori teorici. Con il coefficiente di correlazione pari a r=0,8, i valori di una variabile:crescono al crescere del valore dell'altra. Con un coefficiente di correlazione pari a r=-0,5,i valori di una variabile:tendono a crescere al decrescere dei valori dell'altra ,ma in maniera blanda. Con un coefficiente di correlazione pari a r=-0,8,i valori di una variabile:crescono al decrescere dei valori dell'altra. Con un coefficiente di correlazione pari a r=-0,9,i valori di una variabile:crescono al decrescere dei valori dell'altra. Conoscendo la devianza ,lo scarto quadratico medio si ricava caocolando:la radice quadrata del rapporto tra devianza e numerosità del collettivo. Considera il seguente insieme di osservazione(2,14,13,15,6,1),la media geometrica è pari a:5,66 Considera il seguente insieme di osservazione (2,14,13,15,6,1),la media aritmetica è:8,5. Considera il seguente insieme di osservazione (2,14,13,15,6,1),la mediana è pari a:9,5

,-2,-14,-13,-15,-6,-1,-1),il valore massimo è pari a:-1. Considera il seguente insieme di osservazioni(2,2,2,2,14,13,15,6,1,1),la moda è pari a :2 Considera il seguente insieme di osservazione (2,2,2,14,13,15,6,1,1),il valore centrale è pari a :8. Considera la relazione causa -effettoy=-f(x),calcola la y sapendo che f(x)=-10 ed indica il tipo di relazione:y=10;la relazione è lineare. Considera la relazione causa-effetto y=-f(x)2,calcola la y sapendo che f(x)=-10 ed indica il tipo di relazione:Y=100;la relazione non è lineare. Consideriamo la relazione y=f(x) ,dove x è rappresentato dall'inflazione ad y sono i tassi di interesse nell'Euro Area:x è la variabile indipendente. Consideriamo la seguente serie storica di valori contigui(2,2,3,5,3,4,6,7),quante medie mobili di pesate di ordine tre si possono calcolare:6 Consideriamo la seguente serie storica di valori contigui(3,5,3,4,6,7),quante medie mobili di ordine tre si possono calcolare:4

nte medie mobili di ordine cinque si possono calcolare:2 4,6,7,0)quante medie mobili di ordine tre si possono calcolare:5

Consideriamo la seguente serie storica di valori conttigui(3,5,3,4,6,7),calcola la prima media mobile di ordine tre calcolabile in tempo reale:11/3. Consideriamo la seguente serie storica di valori contigui (3,5,3,4,6,7)calcola la prima media mobile di ordine cinque calcolabile in tempo reale:21/5 Cosa indica il livello di significatività:la probabilità massima con cui accettiamodi rischiarel'errore di prima specie. Cosa si intende per stima intervallare:la stima attraverso la quale si giunge alla determinazione di un intervallo ,che include il parametro stimato,con il livello di confidenza1 Cosa si intende per stima puntuale:la stima attraverso la quale si giunge alla detrminazione di un i un solo valore numericoper uno o piu parametri della popolazione Cosa si intende per variabilità:è l'attitudine di un fenomeno quantitativo ad assumere defferente modalità. Costruendo i numeri indice della serie storica del fatturato per due aziende ,vogliamo in particolare:capire quale delle due unità presenta un andamento migliore.

Da un mazzo di 40 carte viene estratta una carta.calcola la probabilità di ottenere un asso:0,1 Da un mazzo di 40 carte viene estratta una carta.calcola la probabilità di ottenere una carta di bastone:0,25.

Da un mazzo di carte viene estratta una carta.Calcolare la probabilità di ottenere una figura:12/40 Da una partite di bullono metelliciè stato estratto un campione di n=100 elementi e se ne sono trovati 20 difettosi.Costriure un intervallo di confidenza al 95% per la propozione

Da una popolazione composta da 4 unità statistiche (A,B,C,D)si voglia estrarre,con ripetizione,un campiuone causale di numeralitàrosità 2.Lo spazio campionario è composto da:16 possibili campioni. Da una popolazione composta da 4 unità statistiche (A,B,C,D)si voglia estrarre ,con ripetizione ,un campione casuale di numerosità 3.Lo spazio campionario è composto da:64 possibili campioni. Da una popolazione composta da 5 unità statistiche(A,B,C,D,E)si voglia estrarre con ripetizione,un campione casuale di numerosità 2.Lospazio campionario è composto da:25 possibili campioni. Date coppie di valoreX eY,l'equazione di regressione può essere considerata:una formula di predizione di Y. Date coppie di valoreX eY,la retta di regressione è una:sola,e ben definita,tra le infinite rette che si possono tracciare tra i punti di un diagramma a dispersione. Date le variabili:X(velocitàKm/h):60,80,100,120,130Y(consumo in quintaKm/litro):29.8,24.2,20,18.2,16,2.Determinare l'equazione della retta:y^=39,882-0,1857xi Date le variabili:X(velocitàKm/h):60,80,100,120,130Y(consumo in quintaKm/litro):29.8,24.2,20,18.2,16,2,il coefficiente di determinazione lineare è:0,9650 Date le variabili :X(velocità Km/h):60,80,100,120,130Y(consumo in quintaKm/litro):29.8,24.2,20,18.2,16,2.La codevianza(X,Y)è:577,6 Dati due stimatoriT1 e T2 di uno stesso parametro:se entrambi sn non distorti,il confronto tra i due stimatori in termini di efficacia può essere effettuato sl sulla base della varianza.

Dati i seguenti eventi:A=(1,3,5,7),B=(3,5,9,10),C=(1,5,9,10).Determinare AuBuC:AuBuC=(1,3,5,7,9,10) Dati i seguenti eventi:A=(1,3,5,7),B=(3,5,9,10),C=(1,5,9,10).Determinare A^B:A^B=(3,5) Dati i seguenti eventi:A=(1,3,5,7),B=(3,5,9,10),C=(1,5,9,10).Determinare A^C :A^C=(1,5) Dati i seguenti eventi:A=(1,3,5,7),B=(3,5,9,10),C=(1,5,9,10).Determinare B^C: B^C=(5,9,10) Dati i seguenti eventi:A=(1,3,5,7),B=(3,5,9,10),C=(1,5,9,10).Determinare A^B^C: A^B^C=(5) Dato un mazzo di 40 carte calcolare la probabilità di ottenere in due estrazioni con reimissione un re alla prima estrazione e una carta di coppe alla seconda:1/40 Dato un mazzo di 40 carte calcolare la probabilità di ottenere in due estrazioni con reimissione un re e un asso :2/100 dato un mazzo di 40 carte viene estratta una carta.Calcolare la probabilità di ottenere un fante o un re:8/40 Dato un mazzo di 40 carte viene estratta una carta.Calcolare la probabilità di ottenere una figura o una carta inferiore a 6:32/40 Dieci adolescenti hanno ottenuto i seguenti in una prova di abilità spaziale(2,7,9,2,1,7,5,4,6,2),estraendo a caso un punteggio quale è la probabilità di ottenere un numero pari e inferiore a 6:0,7 Dieci adolescenti hanno ottenuto i seguenti in una prova di abilità spaziale(2,7,9,2,1,7,5,4,6,2),estraendo a caso un punti con reimissione ,quale è la probabilità di ottenere un 7 alla prima estrazione:0.2 Dieci adolescenti hanno ottenuto i seguenti in una prova di abilità spaziale(2,7,9,2,1,7,5,4,6,2),estraendo a caso due punteggi con reimissione,quale è la probabilità di otttenere due punteggi

Dividendo il numero delle morti e delle nascite in una comunità durante un periodo di tempo rispettivamenteper la quantità della popolazionemedia dello stesso periodo si può ottenere:correlazione

Dividendo il numero delle morti e delle nascite in una comunità durante un periodo di tempo e la quantità della popolazione media dello stesso periodo si ottiene:coefficiente di mortalità. Dividendo il numero delle nascite in una comunità durante un periodo di tempo e la quantità della popolazione media dello stesso periodo si ottiene:coefficiente di natalità. Due eventi non sono indipendenti quando:il verificarsi dell'uno modifica la probabilità del verificarsi dell'altro. Due eventi sono indipendenti quando:il verificarsi dell'uno nn modifica la probabilità del verificarsi dell'altro. Due variabili si dicono perfettamente correlate se:il coefficiente di correlazione è pari a 1 in valore assoluto Effettuando un test di verifica dell'ipotesi di indipendenza su una tabella di contigenza,i gradi di libertà corrispondono:(r-1)(c-1) Effettuando un test di verifica dell'ipotesi di indipendenza su una tabella di contigenza5x5,i gradi di libertà corrispondono:16 Effetuando un test di verifica dell'ipotesi di indipendenza su una tabella di contingenza 5x4,i gradi di libertà corrispondono:12 Effettuando un test di verifica dell'ipotesi di indipendenza su una tabella di contingenza 6x6,i gradi di libertà corrispondono:25 Gli "aggregati"che si determinano in uno stadio del processo economico figurano:in uno o più conti o equazioni contabili che descrivono quello stadio. Gli investimenti lordi -da parte dei produttori di beni destinati a generare reddito-sono costituiti:dalle acquisizioni ,al netto delle cessioni. Gli strumenti di indagine nello studio delle fluttuazioni sono:i metodi di analisi delle serie economiche temporali.

I flussi che formano gli aggregati della Contabilità Nazionale vengono in genere valutati:ai prezzi del mercato I flussi di reddito che compaiono nei conti della Distribuzione rimaria del Reddito sono detti:redditi primari. I metodi più noti per calcolare la parità di potere d'acquisto sono:il metodo proposto da Geary e Khamis e il mettodo proposto da Gerardi.

I modelli di tipo additivo ,moltiplicativo o misto servono a :individuare le relazioni tra le singole componenti di una serie storica. I numeri indici comparano:le variazioni dei livelli della variabile nel tempo con riferimento ad una base. I numeri indice sono:0 0 1 9 esplicativi dall'andamento del livello della variabile nel tempo.

I numeri indice che mettono a confronto l'intensità di uno stesso fenomeno in due o piu situazioni diverse sono:i numeri indice semplici.

I numeri indici sono:superiori a 100 se il livello della variabile tende a crescere rispetto all'anno base.

er:confrontare nel tempo aggregati espressi in moneta corrente. I numeri indice rappresentano:uno strumento per lo studio nel breve periodo delle funzioni dei prezzi e delle produzioni.

I prezzi depart-usine o ex fabrica sn comprensivi anche : delle imposte indirette sulla produzione o sul primo scambio. I principi sanciti dall'Art.285 del trattato di Amsterdam:imperzialità,affinibilità,obiettività,indipendenza scientifica,efficacia e riservatezza. I redditi da lavoro dipendente sono:composti dalla retribuzioni lorde e dai contributi sociali effettivi e figurativi. I trasferimenti in conto capitale sono:flussi unilaterali(in denaro o in natura) prevalentemente erogati o l'impiego delle risorse ,la distribuzione del reddito,la formazione del capitale. Il calcolo degli indici di integrazione settoriale consente di:definire gli ambiti entro cui si propagano gli impulsi attivati dai singoli settori. Il calcolo dei coefficienti di spesa è utile perché consente di:collegare alla domanda finale gli imput intermedi e gli imput primari. Il capitale lordo si converte in capitale netto mediante:la detrazione del cumulo degli ammortamenti di tutto il periodo di vita del decorso. Il coefficiente di spesa indica:quante unità monetarie relative allo stesso bene sono necessarie per produrre una unità monetaria della branca j. Il concetto di capacità produttiva indica la massima produzione:ottenibile nell'unità di tempo da uno stock di capitale utilizzato a livello normale. Il concetto di capitale umano fa riferimento:alla capacità di un soggetto di produrre reddito. Il Conto Corrente della bilancia dei pagamenti di un paese include:le esportazioni e le importazioni. Il Conto Finanziario della bilancia dei pagamenti di un paese,misura:la differenza tra le vendite di attività finanziarte agli stranieri e gli acquisti di attività finanziarie emesse all'estero.

Il criterio della doppia deflazione consiste nel:esprimere in termini reali gli aggregati che costituiscono il saldo.

Il campione sistematico è:caratterizzato dalla selezione da un elemento ogni k elementi successivi. Il campione stratificato è:caratterizzato da popolazione divisa in sottogruppi omogenei.

Il campo di variazione è dato dalla: differenza tra valore massimo e minimo delle distribuzione.

Il coefficiente di correlazione di Pearson traX="abilità manuali" ed Y="abilità tecniche" è pari a 0,76.Considerando una relazione lineare tra X e Y ,dove quest'ultima è

Il coefficiente di correlazione di Pearson traX="abilità manuali" ed Y="abilità tecniche" è pari a 0,76.Considerando una relazione lineare tra X e Y ,dove quest'ultima è

Il coefficiente di correlazione di Pearson traX="abilità manuali" ed Y="abilità tecniche" è pari a 0,76.Considerando una relazione lineare tra X e Y ,dove quest'ultima è

Il coefficiente di correlazione di Pearson traX="quantità di grassi saturi assunte" ed Y="speranza di vita"è pari ad -1.Considerando una relazione lineare tra X ed Y,dove la X è la variabile dipendente ed Y quella indipendente,il coefficiente di determinazione sarà pari a:1 Il coefficiente di correlazione r di Pearson può essere usato per calcolare la correlazione:tra variabili misurate su scale a intervalli o a rapporti equivalenti.

Il coefficiente di curtosi di Pearson è uguale:Momento quarto/quadrato della variazione.

Il coefficiente di determinazione lineare è:il quadrato del coefficiente di correlazione lineare.

Il coefficiente di determinazione lineare è dato dal rapporto,espresso in termini percentuali,tra:lo scarto quadratico medio e media aritmetica.

Il grado di utilizzazione degli impianti produttivi è dato dal rapporto tra:la produzione effettiva e la produzione potenziale. Il numero dei caratteri in una matrice :nn dipendono dalla numerosità della popolazione. Il ? Numero di cuori? Negli esseri viventi ed il ? Numero di battiti cardiaci al minuto?possono entrambi essere definiti:il numero dei battiti solamente puo essere definito variabile.

Il mercato dei fattori produttivi primari e quello dei beni finali possono essere rappresentati:dal classico schema che ne descrive due circuiti,uno reale e uno monetario. Il metodo degli scenari punta ad individuare :un insieme di futuri plausibili determinati dall'evolversi delle variabili chieve. Il metodo del rapporto capitale/prodotto si basa:sulla relazione tecnica che lega lo stock di capitale al prodotto ottenibile. Il metodo dell'inventario permanente si basa sull'idea che lo stock di capitale in un dato istante di tempo corrisponde:alla somma degli investimenti degli anni precedenti,al netto degli ammortamenti Il metodo della banche di Inghilterra fornisce:una misura del grado di utilizzazione del capitale. Il metodo della Wharton School consiste nel calcolo di:un indice che misura la capacità produttiva di tutti i fati i fattori. Il matodo delphi consiste nel:sottoporre individualmente ai comportamenti di un gruppo di esperti i quesiti oggetto di valutazione. Il metodo di correlazione probabilistico richiede:la sostituzione con delle informazioni valide. Il metodo estrapolativo :si basa sull'invarianza dell'andamento delle variabili del modello nel corso del tempo. Il Panel dei consumi familiari Nielsen include le caratteristiche seguenti eccetto una,quale è esclusa:il risparmio pro-capite mensile.

Il PIL è calcolato prendendo in considerazione:il valore aggiuntivo comprensivo delle imposte. Il problema dei confronti internazionale,trae origine dai limiti e dalle distorsioni derivanti dall'impiego di:tassi di cambio ufficiali delle monete.

Il processo stocastico identifica: una famiglia di variabili casuali ordinate secondo il tempo. Il prodotto lordo,reddito nazionale,reddito imponibile ,risparmio svolgono:una funzione di collegamento tra le diverse equazioni contabili.

Il programma Statistico Nazionale(PSN):delinea le atività di interesse pubblico da realizzare.

Il rapporto annuo tra tasso di inflazione e deflazione dell'anno x in un paese determinato:nn esiste.

il rapporto statistico di coesistenza si ottiene:mediante il rapporto tra la frequenza di una modalità rispetto a quella corrispondente di un'altra modalità. Il rapporto statistico di composizione si ottiene:dividendo il valore rilevato in una data circostanza per l'analogo valore rilevato per l'intera popolazione. Il rapporto statistico di densità si ottiene:mediante il rapporto tra la dimensione globale di un fenomeno e quella spaziale a cui esso fa riferimento. Il rapporto statistico di derivazione si ottiene:dividendo la modalità di un fenomeno per quella corrispondente di un altro ,che sul piano logico e/o temporale ne cosituisce causa o presup logico.

Il risultato di gestione e i redditi misti esprimono:il reddito da capitale -impresa delle società e i redditi misti dei lavoratori in proprio e delle micro imprese familiari. Il risultato netto di gestione ,è composto da:un insieme di redditi da capitale e d'impresa ricevuti in cambio dell'impiego di tali attività e fattori nel processo produttivo. Il saldo aggregato dei redditi primari delle unità residenti costituisce:il Reddito Nazionale. Il SEC95-IL Sistema europeo dei conti nazionali e regionali-permette:una descrizione quantitativa completa e comparabile dell'economia dei paesi membri dell'attuale Unione Europea. Il SEC stabilisce che l'Attività di Produzioneè:un flusso di beni o servizi atto a soddisfare bisogni. Il SEc95prevede che la distribuzione primaria del reddito venga descritta attraverso due conti:conto della generazione del reddito e quello della attribuzione dei redditi primari. Il settore , denominato dal SEC95 Istituzioni sociali private(ISP),comprende:tutti gli organismi senza scopo di lucro dotati di personalità giuridica che producono servizi. Il Sistema di informazioni statistiche della contabilità nazionale descrive:in termini quantitativi l'attività economica di un paese. Il sistema di Leontief può essere immaginato come soluzione di un problema di:massimizzazione dell'output e minimizzazione dei costi dei fattori. Il Sistema Europeo del Conti SEC95 definisce gli operatori economici come:unità istituzionali.

interruzione definitivo si calcola:numero di interviste interrotte definitivamente sul totale delle interviste. Il territorio economico dove sn compiute le operazione rilevanti per la Contabilità Nazionale di un paese è per lo più costituito :del territorio geografico. Il teorema dei limiti centrali:afferma che al crescere di n la forma della distribuzione della media campionaria si approssima alla forma normale.

Il valore aggiuntivo ai prezzi di mercato PmYj è pari alla:somma del costo dei fattori ,imposte indirette al netto dei contributi alla produzione. Il valore aggiuntivo al costo dei fattori cfYj è pari :alla somma di salari,oneri sociali,alttri redditi ed ammortamenti. Il valore dei consumi intermedi è dato:dalla somma di tutti gli acquisti di beni e servizi intermedi da parte delle medesime imprese. Il valore del capitale umano si accresce per effetto:dell'istruzione e dell'addestramento.

Il valore dell'anno con numero indice pari a 100 nella serie storica osservata è:il denominatore del calcolo del numero indice. Il valore della produzione finale,che per definizione è dato dalla somma dei costi sostenuti per realizzarla coincide con :le reminerazioni dei fattori produttivi primari.

In base al tipo di approccio i metodi di previsione si distinguono in:estrapolativi ,proiettivi e normativi.

In economia chiusa,il risparmio ,per assicurare un consumatore futuro,dovrà:essere destinatoall'acquisto di beni di investimento.

In riferimento alla tabella che mostra la decomposizione della devianza totale ,il rapporto F è uguale:

In Italia i conti nazionali sn costriuti annualmente da:Istituto Nazionale di Statistica(ISTAT) In Italia i censimenti democratico :sarà sostituito da aggiornamenti campionari delle anagrafi nazionali.

In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale per l'inglese che fornisce punteggi in termini di risposte corrette(1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'inglese per ogni ragazzo con un test di profitto(da0 a100)0 a 100).Viene utilizzato il punteggio al test attitudinale per prevedere il livello di apprendimento dell'inglese raggiunto a fine corso ,e si ottengono i seguenti risultati:Y'=10+2X:r2=0,64;se=2,5.Indicare

In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale per l'inglese che fornisce punteggi in termini di risposte corrette(1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'inglese per ogni ragazzo con un test di profitto(da0 a100) .viene utilizzato il punteggio al test attitudinale per prevedere il livello di apprendimento dell'inglese raggiunto a fine corso ,e si ottengono i seguenti risultati:Y'=10+2X:r2=0,64;se=2,5.Indicare quale punteggio dovrebbe ottenere al test di profitto un ragazzo che sbaglia tutte le domande al test attitudinale:10 In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale per l'inglese che fornisce punteggi in termini di risposte corrette(1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'inglese per ogni ragazzo con un test di profitto(da0 a100) .Viene utilizzato il punteggio al test attitudinale per prevedere il livello di apprendimento dell'inglese raggiunto a fine corso ,e si ottengono i seguenti risultati:Y'=10+2X:r2=0,64;se=2,5.Per ogni risposta corretta in più al test attitudinale indicare di quanti punti aumenta il punteggio al test di profitto:2

rso di informatica specialistico .All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudunale per l informatica che fornisce punteggi in termini di risposte corrette(1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'inglese per ogni ragazzo con un test di profitto(da0 a100).Viene utilizzato

o dell'informatica raggiunto a fine corso , e si ottengono i seguenti risultati:Y'=15+2X:r2=0,74;se=3,5.Indicare

In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale pinale per l'informatica che fornisce punteggi in termini di risposta corretta (da1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'informatica per ogni ragazzo con un test di profitto (da0a100).Viene utilizzato il punteggio al test attitudinale per prevedere il livellio di apprendimento dell'informatica raggiunto a fine corso,e si ottengono i seguenti risultati:Y''=15+3X:r2=0,74;se=3,5.Indicare per ogni risposta corretta al test attitudinale di quanti punti aumenta il punteggio al test di profitto e come si chiama questo parametro:3,coefficiente di regressione.

In una serie di numeri indici se le variazioni sono calcolate rispetto allo stesso denominatore abbiamo:numeri indici a base fissa. In una serie temporale vi è autocorrelazione globale quando i valori:al tempo t della variabile considerata risultano correlati positivamente o negativamente con i valori al tempo t+1. Indicare cosa si intende per Consumi intermedi:il valore dei beni o dei servizi consumati quali imput in un processo di produzione.

Indicare quale affermazione sulla rilevazione dei dati è vera:è l'operazione di accertamento della presenza del carattere o fenomeno. Indicare quale di queste affermazioni è vera:l'indice di Laspeyres è un indice a base fissa mentre quello di Paasche è a ponderazione variabile. Indicare quale delle seguenti affermazioni è vera:secondo l'approccio economico il soggetto reagisce alle variazioni dei prezzi dei beni modificando le quantità di beni acquistati. Indicare quale delle seguenti affermazioni non rappresenta un obiettivo della rilevazione:la classificazione dei dati per formulare ipotesi o teorie. Indicare quale delle seguenti affermazioni relativamente agli indici a catena è vera:l'indice incorpora tutte le variazioni economiche verificatesi nel periodo in esame. Indicare quale delle seguenti affermazioni riguardo l'informazione statistica è vera:le principali dimensioni dell'informazione statistica sn accuratezza,regolarità,accessibilità,chiarezza,compatibilità. Indicare quale delle seguenti affermazioni sul piano di codifica è vera:definisce una corrispondenza tra i codici delle modalità delle variabili e le risposte ottenute. Indicare quale delle seguenti affermazioni sulla memorizzazione dei dati è vera:è la fase di registrazione dei dati. Indicare quale di queste affermazioni sulle rilevazioni preliminari è vera:sn svolte prima di quelle principali.

L'aggregato Valore aggiunto(o prodotto lordo)è come differenza tra altri aggregati:il valore della Produzione e il valore dei consumi nsumi intermedi. L'approccio classico muove dal presupposto che:le singole osservazioni siano le risultanti dell'azione combinata di movimenti non direttamente osservabili.

L'elaborazione di stime trimestrali di Contabilità Nazionale può essere effettuata in base a molteplici metodologie:approccio diretto e approccio indiretto.

della tavola di input-output rende possibile la registrazione dei flussi:operando indifferentemente per riga o per colonnacolonna.

L'indagine Execelsior considera gli aspetti seguenti ,eccetto uno.Quale è quello assente:chiede quanto personale è eccedente.

L'indicatore wi consente di esprimere l'intensità dei collegamenti:a valle di ciascuna branca. L'indice della produzione industriale misura :la variazione nel tempo del volume fisico della produzione dell'industria,in senso stretto ,escluso il settore delle costruzioni.

L'inferenza ha lo scopo di :dedurre le caratteristiche dell'intera popolazione a partire dai raccolti.

L'insieme di transazioni dello stesso tipo in un detrminatto periodo contabile definisce:flusso aggregato di transizioni. per progettare un indagine è:definizione degli obiettivi ,analisi "a priori" delle fonti,individuazione del campo di osservazione,selezione delle variabili,

La bilancia dei pagamenti di un paese registra:sia gli esborsi effettuati,sia gli introitti percepiti.

La correlazione indica:il grado di relazione tra variabili,e per mezzo di essa si cerca di detrminare quanto bene un'equazione lineare o un'altra equazione qualsiasi descrivano

La correlazione.a differenza della regressione ,non richiede di sttabilire quale variabile sia antecedente all'altra (in termini di dipendenza).

La curtosi rappresenta:il grado dis chiacciamento di una distribuzione intorno al suo centro di gravità e rispetto alla curva normale.

La devianza di regressione misura:quanta parte della variabilità della Y è spiegata dalla relazione lineare.

La distribuzione binomiale:può essere utilizzata per descrivere casi in cui gli esiti possibili di una prova sn solo due. la distribuzione della normale standardizzata:ha media uguale a 0 e varianza uguale a 1

La distribuzione di frequenza è :il calcolo delle frequenze per ciascun valore o categoria della variabile.

La funzione di ripartizione di una variabile casuale discreta:è una funzione a gradini nn decrescente. La funzione di ripartizione di una variabile casuale:esprime la probabilità che la variabile causale assuma valori inferiori o uguali ad un valore fissato.

La funzione tendenza in Excel serve per:calcolare il valore stimato al tempo t in relazione ad una funzione di regressione y* La funzione tendenza inExcel serve per:prevedere il valore al tempo t in una funzione stimata y*

La media delle distribuzione della media campionarta :coincide con la media della popolazione.

La media mobile di ordine n consiste:in una serie di medie aritmetiche calcolate su n periodi contigui.

La mediana:la categoria o il punteggio al di sopra e al di sotto del quale cade un ugual numero di casi. La mediana è:la categoria(per scale nominali o ordinali) o il punteggio(per scale a intervalli e rapporti)che si presenta con maggiore frequenza.

La popolazione del test è:la probabilità di rigettare l'ipotesi nulla quando è giusto farlo.

la probabilità del verificarsi di due eventi che si escludono a vicenda è data dal:somma delle probabilità del verificarsi di ciascun dei due eventi. La probabilità dell'unione di due eventi A e B non compatibili:P(AùB)=?P(A)+P(B)-P(A^B)

:coefficiente di determinazione. La proporzione di varianza comune a Xe Y è espressa da r 2xy che esprime :la varianza residua. La proprietà di monotonicità degli indici di tendenza centrale:è basata sulla comparazione tra le variabili ed i rispettivi indici di posizione. La proprietò lineare degli indici di tendenza centrale:è basata sulla relazione di linearità tra le variabili ed i rispettivi indice di posizione. La proprietà lineare degli indici di tendenza centrale:permette cambiamenti di scala nell'indice. La proprietà moltiplicativa degli indici di tendenza centrale: permette cambiamenti di scala nell'indice. La quantità espressa da 1-r2xy con r2xy che indica la proporzione di varianza comune a X e Y è denominata:varianza residua. La seguente ipotesi è nulla:c'è una relazione significativa tra reddito delle persone e livello di struzione.

La seguente ipotesi è nulla:la media dei tempi di relazione dei maschi è uguale a quella delle femmine.

La seguente ipotesi è nulla:le medie dei gruppi A,B,Cnon differiscono tra loro in modo significativo. La seguente ipotesi è nulla:non esiste nessuna relazione tra classe sociale e alcolismo.

La seguente ipotesi:"C'è una minor estensione dal lavoro nel reparto A rispetto al reparto B di una fabbrica "è:monodirezionale sinistra. La seguente ipotesi ."Il punteggio medio ad un test di statistica di due gruppi di individui è significativamente diverso "è:bidirezionale. La seguente ipotesi:"Il punteggio medio ad un test di statistica di due gruppi di individui è significativamente diverso "ha il seguente segno del valore critico:+- La seguente ipotesi :"Il tempo medio di riconoscimento di alcuni dipinti storici impiegato dagli studenti è inferiore a 20 secondi"è:monodirezionale sinistra. La seguente ipotesi :!La media della popolazione da cui deriva un certo campione non è 200":bidirezionale. La seguente ipotesi :"La probabilità di ottenere croce lanciando una certa moneta è superiore a 0,5"è:monodirezionale destra. La seguente ipotesi :"Un giocatore scommette sull'uscita della faccia con il numero 4 di un ddo,e vince un numero elevato di volte.Sospettiamo che il dato sia truccato"è:monodirezionale destra La seguente ipotesi:"Un giocatore scommette sull'uscitta della faccia con il numero 4 di un dado , e vince un numero elevato di volte.Sospettiamo che il dado sia truccato

La somma delle probabilità di eventi che si escludono a vicenda ed esaustivi è:uguale a 1

La statistica ci offre gli strumenti per:organizzare,riassumere,analizzare i dati relativi ad un fenomeno ottenuti attraverso le misurazioni.

La stima del parametro nel campione è:non è opportuno definire la stima del parametro nel campione,ma nella popolazione.

La stima del parametro nella popolazione è:relativa ai valori che può assumere lo stimatore.

La variabile casuale t di studenti :al tendere di n all'infinito la v,c,t di studenti tende alla normale standardizzata. La variabile causale uniforme discreta: è tale che ogni sua realizzazione è equiprobabile. La varianza del campione è:calcolata con i dati del campione rappresentativo della popolazione. La varianza fornisce :la misura sintetica di quanto le unità differiscono dalla media aritmetica.

La variazione congiunturale riguarda in statistica-economica il confronto con:il mese precedente. La variazione tendenziale riguarda in statistica-economica il confronto con:l'anno precedente. La verifica delle ipotesi:consiste nel formulare ,sulla base di dati campionari,un giudizio che induca ad accettare o rifiutare l'ipotesi nulla,con un prefissato livello di significatività.

L'asimmetria di una distribuzione denota che:i valoridei caratteri sn distribiuti con frequenza differenti attorno al suo valore centrale.

le fasi di una indagine statistica si conviene siano le seguenti :definizione degli obiettivi della ricerca;rilevazione dei dati ;elaborazione metodologica;presentazione ed

Le frequenze percentuali di una distribuzione si calcola facendo:il rapporto tra ciascuna frequenza ed il totale delle frequenze e moltiplicando per 100 il risultato. Le ipotesi statistiche :si tratta due ipotesi alternative complementari e logicamente escludenti. Le matrici sn:composte da n righe e k colonne,con k che può essere eguale o diverso da n. Le misure di posizione hanno l'obiettivo di:sintetizzare in un singolo valore numerico l'intera distribuzione di frequenza per effettuare confronti nel tempo,nello spazio o tra circosanze differenti.

L'indice di asimmetria Skewness di Pearson è calcolato:come differenza tra la media aritmetica e la moda divisa la deviazione standard.

L'ipotesi parametrica riguarda:i parametri caratteristici di una particolare distribuzione di cui si conosce la forma analitica. Lo scostamento quadratico medio riguarda:la media degli scarti al quadrato tra i dati e la M Lo scostamento semplice medio riguarda:lo scostamento di ogni valore della distribuzione della media,preso in valore assoluto.

Nel calcolo del tasso di inflazione congiunturale al denominatore c'è:il numero indice dei prezzi del mese m-1 dell'anno l'anno a-1 e al numeratore il nbumero indice dei prezzi del mesi dell'anno a.

Nel campionamento bernoulliano:ogni unità statistica può entrare a far parte più volte del campione. Nel modello di regressione lineare semplice per verificare l'ipotesi si può utilizzare la quantità F che è una v.c.F di Fischer-Snedecor con:con 1 e n -2 gradi di libertà. Nel modello di regressione lineare semplice,quale tra le seguenti ipotesi è definita ipotesi forte:ipotesi di normalità. Nel modello di regressione lineare semplice,quale tra le seguenti ipotesi è definita ipotesi debole:ipotesi esi sulla variabile esplicita.

Nella correlazione spuria,si rileva che:R varia tra -1 ed 1 e può essere elevato,ma le variabili non sn legate da un rapportoserio di causalità. Nella retta di regressione Y'=aY+bYX il termine av:rappresenta la distanza tra il punto zero(origine)dell'asse delle ascisse e il punto in cui la retta taglia l'asse delle ordinate. Nella serie(10,100,200,350,500,600)le medie mobili senza cifre decimale di ordine 3 sn:103,217,350,483.

e con valori(100,200,350,500,600) le medie mobili di ordine tre con 2 cifre decimali sn:216,67;350,00;483,33. e con valori(10,100,200,350,500,600) le medie mobili di ordine 5 sn:232 e 350.

Nella rteoria statistica i termini popolazione e campione sn:indicatori del fatto che il campione è un sottoinsieme della popolazione. Per calcolare le frequenze cumulate relative occorre dividere:le frequenze cumulate per n. Per il postulato 2 dell'assiomatizzazione del calcolo della probabilità,l'enebto certo^ ha probabilità:P(^)=1 Per la determinazione dell'intervallodi confidenza per la media di una popolazione normale la varianza nota,si utilizza:la distribuzione normale standardizzata. Per la determinazione dell'intervallo di confidenza per la media di una popolazione normale con varianza non nota(n<30),si utilizza:la disttribuzione t di student. Per produrre la distribuzione di frequenza percentuale occorre:moltiplicare per 100 le frequenze relative. Per rappresentare graficamente la forma della relazione tra due variabili Xe Y si utilizza:il diagramma a dispersione.

Per trovare l'intervallo di confidenza tra la media di una popolazione normale ,si utilizza la t di student ,anziché la normale standardizzata perché:la varianza della popolazione nn è nota. Ponendo ed H1 monodirezione destra,indica quando è possibile rifiutare l'ipotesi nulla;ciò accade nel caso in cui il risultato del test effettuato lasci alla sua destra :il4%dei casi. Prova anche a realizzare in Excel i grafici che seguono.Quando rxy=0,le due rette di regressione Y''=ay+byX e X'=ax +bxYsn:perpendicolari tra loro. Prova anche a realizzare in Excel i grafici che seguono.Quando rxy=-1,le due rette di regressione Y'=ay+byX e X'=ax+bxY sn:coincidono. Quali dei seguenti indici indica la variabilità di una serie dei dati:scarto quadratico medio. Qualie probabilità si ha di commettere l'errore di l tipo se si rifiuta l'ipotesi nulla avendo scelto un livello di significatività del 5% :5%

Quando a valori crescenti di X corrispondono valori crescenti di Y si ha : una relazione positiva. Qualndo al diminuire del valore di X corrisponde il diminuire dei valori di Y si ha:una relazione positiva. Quando la correlazione tra XeY è molto bassa ,pari ad rxy=0.22,i valori di Y ed Y'':differiscono. Quando la correlazione tra XeY è molto elevata ,pari ad rxy=0.92, i valori di Y e Y':differiscono.

Quando la popolazione è infinita:lo schema di campionamento con ripetizione coincide con lo schema di campionamento senza ripetizione. Quando parliamo di matrice dei dati,relativamente al numero di colonne ,possiamo dire che: il numero di colonne dipende dai caratteri ossrvati. Quando si calcolano le frequenze cumulate percentuali ,l'ultimo valore che si ottiene ,cioè il punto più elevato è:100.

Da una partite di bullono metelliciè stato estratto un campione di n=100 elementi e se ne sono trovati 20 difettosi.Costriure un intervallo di confidenza al 95% per la propozione

rosità 2.Lo spazio campionario è composto da:16 possibili campioni. Da una popolazione composta da 4 unità statistiche (A,B,C,D)si voglia estrarre ,con ripetizione ,un campione casuale di numerosità 3.Lo spazio campionario è composto da:64 possibili campioni. Da una popolazione composta da 5 unità statistiche(A,B,C,D,E)si voglia estrarre con ripetizione,un campione casuale di numerosità 2.Lospazio campionario è composto da:25 possibili campioni.

Dati due stimatoriT1 e T2 di uno stesso parametro:se entrambi sn non distorti,il confronto tra i due stimatori in termini di efficacia può essere effettuato sl sulla base della varianza.

Dieci adolescenti hanno ottenuto i seguenti in una prova di abilità spaziale(2,7,9,2,1,7,5,4,6,2),estraendo a caso un punteggio quale è la probabilità di ottenere un numero pari e inferiore a 6:0,7 Dieci adolescenti hanno ottenuto i seguenti in una prova di abilità spaziale(2,7,9,2,1,7,5,4,6,2),estraendo a caso un punti con reimissione ,quale è la probabilità di ottenere un 7 alla prima estrazione:0.2 Dieci adolescenti hanno ottenuto i seguenti in una prova di abilità spaziale(2,7,9,2,1,7,5,4,6,2),estraendo a caso due punteggi con reimissione,quale è la probabilità di otttenere due punteggi

Dividendo il numero delle morti e delle nascite in una comunità durante un periodo di tempo rispettivamenteper la quantità della popolazionemedia dello stesso periodo si può ottenere:correlazione

Dividendo il numero delle morti e delle nascite in una comunità durante un periodo di tempo e la quantità della popolazione media dello stesso periodo si ottiene:coefficiente di mortalità.

I trasferimenti in conto capitale sono:flussi unilaterali(in denaro o in natura) prevalentemente erogati o l'impiego delle risorse ,la distribuzione del reddito,la formazione del capitale.

Il Conto Finanziario della bilancia dei pagamenti di un paese,misura:la differenza tra le vendite di attività finanziarte agli stranieri e gli acquisti di attività finanziarie emesse all'estero.

Il ? Numero di cuori? Negli esseri viventi ed il ? Numero di battiti cardiaci al minuto?possono entrambi essere definiti:il numero dei battiti solamente puo essere definito variabile.

Il metodo dell'inventario permanente si basa sull'idea che lo stock di capitale in un dato istante di tempo corrisponde:alla somma degli investimenti degli anni precedenti,al netto degli ammortamenti

Il rapporto statistico di derivazione si ottiene:dividendo la modalità di un fenomeno per quella corrispondente di un altro ,che sul piano logico e/o temporale ne cosituisce causa o presup logico.

Il SEC95-IL Sistema europeo dei conti nazionali e regionali-permette:una descrizione quantitativa completa e comparabile dell'economia dei paesi membri dell'attuale Unione Europea.

Il SEc95prevede che la distribuzione primaria del reddito venga descritta attraverso due conti:conto della generazione del reddito e quello della attribuzione dei redditi primari.

In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale per l'inglese che fornisce 0 a 100).Viene utilizzato

il punteggio al test attitudinale per prevedere il livello di apprendimento dell'inglese raggiunto a fine corso ,e si ottengono i seguenti risultati:Y'=10+2X:r2=0,64;se=2,5.Indicare

In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale per l'inglese che fornisce .viene utilizzato

il punteggio al test attitudinale per prevedere il livello di apprendimento dell'inglese raggiunto a fine corso ,e si ottengono i seguenti risultati:Y'=10+2X:r2=0,64;se=2,5.Indicare

In una scuola superiore 70 ragazzi sn iscritti ad un corso di inglese specialistico.All'inizio del corso ai 70 alunni viene somministrato un test attitudinale per l'inglese che fornisce .Viene utilizzato

il punteggio al test attitudinale per prevedere il livello di apprendimento dell'inglese raggiunto a fine corso ,e si ottengono i seguenti risultati:Y'=10+2X:r2=0,64;se=2,5.Per ogni risposta corretta

informatica che fornisce

o dell'informatica raggiunto a fine corso , e si ottengono i seguenti risultati:Y'=15+2X:r2=0,74;se=3,5.Indicare

inale per l'informatica che fornisce punteggi in termini di risposta corretta (da1a40).Alla fine del corso si valuta l'apprendimento dell'informatica per ogni ragazzo con un test di profitto (da0a100).Viene utilizzato il punteggio al test attitudinale per prevedere il livellio di apprendimento dell'informatica raggiunto a fine corso,e si ottengono i seguenti risultati:Y''=15+3X:r2=0,74;se=3,5.Indicare per

In una serie temporale vi è autocorrelazione globale quando i valori:al tempo t della variabile considerata risultano correlati positivamente o negativamente con i valori al tempo t+1.

commenti (2)
positivo
discrete ma salvate con excel!
Questa è solo un'anteprima
3 pagine mostrate su 30 totali
Scarica il documento